Il Pd contro i Cinquestelle: “Loro si limitano agli assessori, noi faremo scegliere il candidato sindaco ai cittadini”

Il segretario cittadino del Pd Luca Paris presenta la bozza del regolamento delle primarie. E critica il Movimento 5 Stelle per la ''selezione assessori''

09 luglio 2015
Guarda anche: Varese
Parisnuovo

“Dopo la grande partecipazione riscontrata una decina di giorni fa alla “Leopoldina” della Schiranna, dove più di duecento persone e buona parte della società civile varesina hanno discusso insieme a noi del futuro di Varese, il Pd ha compiuto un nuovo importante passo nella direzione della massima apertura verso tutti i cittadini: pronti il regolamento per le primarie di coalizione e quello per le primarie di partito”. Il segretario cittadino del Pd Luca Paris presenta ufficialmente il percorso del Pd verso le elezioni.

“Le elezioni primarie per la scelta del candidato Sindaco nella città di Varese si svolgeranno, con ogni probabilità, nella seconda metà del mese di novembre – continua Paris – da alcuni mesi sono in corso gli incontri, che proseguiranno anche nel mese di luglio, con gli esponenti delle forze politiche e civiche per la formazione di una larga coalizione per la futura guida amministrativa cittadina, di netto cambiamento rispetto a quella attuale e per predisporre linee politico-programmatiche comuni”.

“Rispettata sino ad ora la tabella di marcia che era stata fissata nei primi mesi dell’anno. Entro la fine del del mese di maggio una commissione ha provveduto al lavoro di redazione dei regolamenti. Il direttivo cittadino del Pd, alcuni giorni fa, li ha approvati.

Ora la bozza di regolamento per le primarie di coalizione verrà proposta alla lettura delle forze politiche e civiche interessate, per raccoglierne le osservazioni e le eventuali richieste di modifiche.

Tutto il percorso si sta svolgendo e si svolgerà nella massima apertura e trasparenza verso tutti i cittadini e la società varesina. Alle primarie potranno votare tutte le cittadine ed cittadini residenti nel territorio comunale.

La bozza di regolamento contiene l’ impegno delle forze della coalizione e dei candidati a sostenere lealmente il candidato Sindaco che risulterà vincitore alle elezioni primarie. Le stesse forze andranno a costituire con propri rappresentanti il Comitato organizzatore ed un Collegio di garanzia.

I 5 stelle faranno scegliere ai cittadini i candidati assessori? Noi faremo di più, faremo scegliere ai cittadini il loro candidato Sindaco”.

Tag:

Leggi anche:

  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad
  • Varese weekend nero: finale playoff persa e dimissioni del presidente

    Il Varese chiude la stagione senza festa e senza sorrisi. L’ultima partita dell’anno, ovvero la finale playoff di Serie D, finisce con la vittoria del Gozzano che passa al “Franco Ossola” 2-0 grazie ai gol di Gulin e Segato. Buon primo tempo per i biancorossi, ma ripresa da dimenticare