Il Pd contro i Cinquestelle: “Loro si limitano agli assessori, noi faremo scegliere il candidato sindaco ai cittadini”

Il segretario cittadino del Pd Luca Paris presenta la bozza del regolamento delle primarie. E critica il Movimento 5 Stelle per la ''selezione assessori''

09 luglio 2015
Guarda anche: Varese Città
Parisnuovo

“Dopo la grande partecipazione riscontrata una decina di giorni fa alla “Leopoldina” della Schiranna, dove più di duecento persone e buona parte della società civile varesina hanno discusso insieme a noi del futuro di Varese, il Pd ha compiuto un nuovo importante passo nella direzione della massima apertura verso tutti i cittadini: pronti il regolamento per le primarie di coalizione e quello per le primarie di partito”. Il segretario cittadino del Pd Luca Paris presenta ufficialmente il percorso del Pd verso le elezioni.

“Le elezioni primarie per la scelta del candidato Sindaco nella città di Varese si svolgeranno, con ogni probabilità, nella seconda metà del mese di novembre – continua Paris – da alcuni mesi sono in corso gli incontri, che proseguiranno anche nel mese di luglio, con gli esponenti delle forze politiche e civiche per la formazione di una larga coalizione per la futura guida amministrativa cittadina, di netto cambiamento rispetto a quella attuale e per predisporre linee politico-programmatiche comuni”.

“Rispettata sino ad ora la tabella di marcia che era stata fissata nei primi mesi dell’anno. Entro la fine del del mese di maggio una commissione ha provveduto al lavoro di redazione dei regolamenti. Il direttivo cittadino del Pd, alcuni giorni fa, li ha approvati.

Ora la bozza di regolamento per le primarie di coalizione verrà proposta alla lettura delle forze politiche e civiche interessate, per raccoglierne le osservazioni e le eventuali richieste di modifiche.

Tutto il percorso si sta svolgendo e si svolgerà nella massima apertura e trasparenza verso tutti i cittadini e la società varesina. Alle primarie potranno votare tutte le cittadine ed cittadini residenti nel territorio comunale.

La bozza di regolamento contiene l’ impegno delle forze della coalizione e dei candidati a sostenere lealmente il candidato Sindaco che risulterà vincitore alle elezioni primarie. Le stesse forze andranno a costituire con propri rappresentanti il Comitato organizzatore ed un Collegio di garanzia.

I 5 stelle faranno scegliere ai cittadini i candidati assessori? Noi faremo di più, faremo scegliere ai cittadini il loro candidato Sindaco”.

Tag:

Leggi anche:

  • A cavallo tra le rocce lunari, e su astronavi fai da te

    Quante ne sono state dette sulla terra e sulla luna, sabato 18 ottobre a Busto Arsizio se ne vedranno delle belle sull’argomento. Appuntamento dalle 10 alle 16 al maneggio La Bastide in via Samarate, 150. Si farà una gimkana a cavallo tra modelli di rocce lunari, si costruirà un’astronave
  • Conferimento Ufficiale del Titolo Comune Europeo dello Sport 2019 alla Città di Sesto Calende

    Un lunedì pieno di emozioni ed entusiasmo è stato lo scorso 30 ottobre presso la sala d’onore del CONI a Roma per Simone PINTORI (Consigliere Comunale Delegato allo Sport) Danila DE CANDIDO (Consigliere Comunale Delegato ai Bandi) Andrea SCANDOLA (Rappresentante della Pro Sesto) Daniele
  • Cinque mastini della Pallanuoto Banco BPM Sport Management convocati in Nazionale

    Saranno ben cinque gli atleti della Pallanuoto Banco BPM Sport Management che dal 29 ottobre all’1 novembre 2017 si ritroveranno al Centro Federale di Ostia per il raduno collegiale della Nazionale Italiana. Il Commissario Tecnico Alessandro Campagna radunerà gli azzurri per quattro giorni di
  • Definiti gli accoppiamenti dei quarti di finale di Len Euro Cup

    Sorteggiati oggi gli accoppiamenti dei quarti di finale di Len Euro Cup, con la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che ha conosciuto il nome della sua avversaria: la Stella Rossa Belgrado. La formazione guidata da mister Marco Baldineti dunque sfiderà la compagine serba (vincitrice