Il Padiglione del Brasile ad Expo 2015 va all’asta. FOTO

Fino al 18 gennaio 2016 sulla piattaforma www.astexpo.it sarà quindi possibile aggiudicarsi arredi, pezzi d'arte, attrezzatura informatica, ristorante bar e la struttura stessa del Padiglione del Brasile. Parte del ricavato in beneficenza

21 dicembre 2015
Guarda anche: MilanoMondo
Brazil-pavilion-EXPo-2015-inexhibit-02

Brazil-pavilion-EXPo-2015-inexhibit-02

Sono ufficialmente aperte le aste per la vendita degli arredi del Padiglione del Brasile a Expo 2015.

Le aste sono gestite da Expo Invest srl, azienda con sede a Lomazzo all’interno del polo scientifico di ComoNExT. 

Fino al 18 gennaio 2016 sulla piattaforma www.astexpo.it sarà quindi possibile aggiudicarsi arredi, pezzi d’arte, attrezzatura informatica, ristorante bar e la struttura stessa del Padiglione del Brasile, la cui base d’asta è di 1.600.000 euro.

La famosa rete, simbolo del Padiglione, sarà invece battuta con una base d’asta di 500.000 euro.

“Per la rete si sono fatti avanti collezionisti stranieri ma anche qualche italiano ha fatto capolino – dichiara Cinzia Ciniltani, amministratore delegato di Expo Invest -, mentre la galleria interattiva sarebbe l’ideale per qualche museo di ultima generazione o qualche ente che abbia una storia da raccontare. Nostra speranza è che l’auditorium retrattile da 150 posti a sedere rimanga in Italia, magari presso qualche università o micro teatro. I prodotti di design saranno accessibili a tutti perché verranno messi all’asta a singolo pezzo”. Un’iniziativa che ha anche importanti risvolti di solidarietà, come racconta Paolo Fancoli, presidente di Expo Invest: “Destineremo il 5% delle nostre commissioni sulle vendite ad una missione italiana in Brasile, e qualche ricordo di Expo 2015 andrà anche alla Santa Sede”.

Leggi anche:

  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti
  • Simone Miele vincitore della Coppa Italia Rally 2016

    rally-simone-miele Simone Miele e Roberto Mometti sono i vincitori della Coppa Italia Rally 2016, serie nazionale reintrodotta da Aci Sport per questa stagione. A bordo della Ford Fiesta World Rally Car, i due varesini – Simone è di Olgiate Olona mentre Roberto di Luino- hanno messo le mani sul titolo di Zona1 già