Il Malpensa Express fermerà a Busto e Saronno: una vittoria dei pendolari

Il Comitato pendolari Trenord Busto Arsizio ha portato avanti la battaglia, fino ad ottenere il sostegno della Regione

30 ottobre 2015
Guarda anche: Busto ArsizioSaronno
Trenoferrovie

Da metà dicembre tutti i Malpensa Express da e per Milano Cadorna fermeranno a Busto Arsizio e Saronno: è questa la decisione comunicata ieri pomeriggio all’incontro in Regione fra i delegati del Comitato Pendolari Trenord Busto, l’assessore ai Trasporti Alessandro Sorte e il presidente Luca Marsico. All’incontro erano presenti in nostra rappresentanza il portavoce Amedeo Cocca, Paola Gallazzi, Claudia Cerini, Roberto Mantovani, Brunella Gussoni e Laura Caccia. 

Vengono così accolte in pieno le richieste avanzate fin da subito dal nostro Comitato, ovvero il ripristino della situazione pre-Expo e addirittura un miglioramento nel servizio, e rendono
giustizia a tutto il lavoro svolto da gennaio a oggi, ma soprattutto alle 7.882 firme raccolte con la petizione che chiedeva esattamente quanto è stato oggi concesso.

Viene altresì mantenuto il servizio già in essere per il Malpensa Express da/per Milano Centrale.
Il nuovo piano orario avvantaggerà tutti i pendolari del Malpensa Express e della tratta Novara/Milano, che dal 26 aprile subiscono quotidiani disagi da sovraffollamento.
“Questa per noi è una vittoria, soprattutto del buon senso, che oggi ha prevalso e ha dimostrato che
quando c’è la volontà si può fare tutto, e che con i modi giusti il dialogo si mantiene aperto” ha detto il portavoce Amedeo Cocca. “Restiamo ora in attesa della pubblicazione ufficiale degli orari”.
Il comitato ringrazia tutti, pendolari e non, “che ci hanno sostenuto, all’assessore Sorte per essersi interessato presso i vari uffici, al presidente Luca Marsico per essersi fatto promotore delle
nostre istanze e alla consigliera Paola Macchi”.

Tag:

Leggi anche:

  • Euro Cup, semifinale: alla BPM Sport Management il primo round contro l’Oradea

    Grande spettacolo in vasca alle Piscine Manara. Nell’andata della semifinale di Euro Cup, la BPM Sport Management batte 12-10 (3-4, 3-4, 2-1, 4-1) il CSM Digi Oradea, rimontando nel quarto tempo lo svantaggio maturato nella prima parte di gara . Nell’altro match lo Jadran Carine Herceg Novi
  • Sabato 21 gennaio a San Vittore Olona va in scena la Cinque Mulini Studentesca

    È in programma sabato 21 gennaio a San Vittore Olona l’edizione numero 22 della Cinque Mulini Studentesca. Alla corsa campestre, che anticipa di un giorno la tradizionale e prestigiosa Cinque Mulini, sono attesi più di mille studenti delle scuole dell’Alto Milanese. L’iniziativa,
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management parte col botto e affonda Torino

    Prima vittoria del 2017 per la BPM Sport Management. Con una prova molto convincente, il sette di Gu Baldineti batte 18-5 (3-1, 5-0, 5-2, 5-2) il Torino 81 e, complice il pareggio del CC Napoli a Savona (10-10), è terzo da solo con 25 punti. Nel primo tempo sblocca il match dopo circa cinquanta
  • La BPM Sport Management inizia il 2017 contro il Torino ‘81

    E’ ancora sotto gli occhi di tutti la grande serata di martedì che ha fatto di Busto Arsizio la capitale della Pallanuoto. Dopo la vittoria del Settebello del CT Campagna contro la Georgia, domani un altro grande match sarà di scena alle Piscine Manara. I Mastini di Gu Baldineti, infatti,