Il Comune di Malnate è il più virtuoso d’Italia per i rifiuti

Premio ex-aequo con Parma per il paese guidato da Samuele Astuti

17 settembre 2015
Guarda anche: Varese Città
Malnate

Il Comune di Malnate si è aggiudicato, ex-aequo con il Comune di Parma, il premio per la categoria “raccolta rifiuti” della nona edizione del concorso “Comuni virtuosi”.

L’applicazione della tariffa puntuale e l’utilizzo dei sacchi dotati di un tag che ne permettono la tracciabilità ha infatti permesso al Municipio guidato da Samuele Astuti di ottenere questo prezioso riconoscimento come premio per gli sforzi compiuti dall’intera cittadinanza.

Tag:

Leggi anche:

  • Festa cittadina di Malnate: la settima edizione della Festa Cittadina riscuote un grande successo.

     I timori di pioggia non hanno scoraggiato i molti cittadini che hanno partecipato alla Festa Cittadina, una Festa con molti momenti interessanti e divertenti dedicata alle “Arti in gioco”. “La festa cittadina di Malnate – afferma Samuele Astuti –  rappresenta ormai
  • Consiglio Regionale della Lombardia, Samuele Astuti eletto Segretario della IV Commissione Consiliare

    In questi giorni si sono riunite le commissioni consiliari costituitesi in seno al Consiglio Regionale lombardo. Il Consigliere Astuti commenta: “Ringrazio i miei colleghi per la fiducia accordatami insieme agli altri commissari svolgeremo un lavoro serio per mettere al centro le esigenze del
  • Trenord, quando a viaggiare sono i consiglieri

    Non bastano i presidi e le continue polemiche sollevate ogni giorno dai pendolarli che affidano ore e ore di viaggio al servizio Trenord per recarsi al lavoro; le polemiche vengono quasi sempre ignorate dalla società, ma se a lamentarsi sono i “vip” politici sembra tutta un’altra storia. La
  • Manifestazioni del 25 Aprile, interviene Astuti

    “Grave la manifestazione di Do.Ra, specialmente se organizzata in occasione di celebrazioni significative come quelle del 25 Aprile”. Così Samuele Astuti, Segretario provinciale del PD di Varese, con riferimento alla polemica sorta in seguito alla decisione dell’associazione di estrema