Il Caffè Teatro cambia pelle: spettacoli anticipati alle 21.30

Cena a piatto unico sin dalle 20

02 febbraio 2016
Guarda anche: Culture e SpettacoloGallarate
maxpierini

«Ce lo ha chiesto il nostro pubblico. Una delle cose che ci hanno fatto notare è che in settimana gli
spettacoli finiscono troppo tardi», spiega il direttore artistico Maurizio Castiglioni, «e allora abbiamo
deciso di cambiare». In settimana, dunque, gli spettacoli avranno inizio alle 21.30, un’ora prima rispetto
al solito. E la cena sarà servita dalle 20. Novità anche per la formula della cena: «non vogliamo
certamente penalizzare la cucina del nostro chef Alessandro Romani. In settimana proporremo un
piatto unico con un dolce finale, diamo la possibilità di cenare prima e di non tornare a casa tardi». Il
sabato, invece, confermata la classica cena delle 20.30, con il sipario che si alzerà come di consueto alle
22.30.
E così come non cambierà la qualità in cucina, stesso discorso vale sul palcoscenico. La conferma, se ce
ne fosse bisogno, sabato 6 febbraio, quando il palco di via Indipendenza schiererà un “tridente” di
prim’ordine: Rafael Didoni, Franco Rossi e Max Pierini insieme per “CONunCERTO”, spettacolo a
ritmo di swing in cui si gioca con le parole e con la musica. Attraverso l’ironia e la poesia prenderà vita
una serata che porterà alla luce il repertorio inedito di uno degli artisti sudamericani contemporanei più
discussi di sempre: Corrado Gutierrez. Mattatore della serata Rafael Didoni, comico, cantautore, attore,
poeta e speaker di Radio Montecarlo. Tra i fondatori del gruppo Democomica, ha anche condotto il
laboratorio artistico di Zelig. Insieme a lui sul palco ci sarà Max Pierini, contrabbassista, bassista,
chitarrista e cantante. Un musicista a tutto tondo appassionato di blues e country, ma capace di spaziare
attraverso tutti i generi musicali. Completa il trio, al cajon e alle gag, Franco Rossi. Attore, autore,
comico e cantautore, scrittore di racconti, in vent’anni di carriera ha attraversato radio, musica,
televisione, radio e cabaret. Da tempo collabora con Musicomedians, lavorando sia come monologhista
che proponendo i suoi personaggi. Ingresso 10 euro, cena a 35. Inizio spettacolo alle 22.30.
Trasferta varesina, giovedì 4 febbraio, per “Una Mole di risate”, storico laboratorio comico torinese
che porterà sul palcoscenico di via Indipendenza le sperimentazioni comiche di Manuel Negro (già
passato dal Caffé con il suo spettacolo dedicato al veganesimo), Fabrizio Brignolo, Marco Mugavero
e Marco Turano. Ingresso 5 euro, cena a 25. Inizio spettacolo alle 21.30.
Mescolano rock d’autore con un pizzico di musica popolare. È questa la ricetta dei Sed-Tiago per
raccontare i volti, i luoghi e le sensazioni di quel viaggio chiamato vita. Venerdì 5 febbraio sul palco
Giaky Trevisan, Pippo Natale, Giovanni Reale e Claudio Tasca. Ingresso gratuito, cena a 20 euro.
Inizio concerto alle 21.30.
Il costo della cena include il prezzo del biglietto, bevande escluse. Informazioni e prenotazioni allo
0331.223133/8079, oppure anche via sms al 331.2682965.

«Ce lo ha chiesto il nostro pubblico. Una delle cose che ci hanno fatto notare è che in settimana gli
spettacoli finiscono troppo tardi», spiega il direttore artistico Maurizio Castiglioni, «e allora abbiamo
deciso di cambiare». In settimana, dunque, gli spettacoli avranno inizio alle 21.30, un’ora prima rispetto
al solito. E la cena sarà servita dalle 20. Novità anche per la formula della cena: «non vogliamo
certamente penalizzare la cucina del nostro chef Alessandro Romani. In settimana proporremo un
piatto unico con un dolce finale, diamo la possibilità di cenare prima e di non tornare a casa tardi». Il
sabato, invece, confermata la classica cena delle 20.30, con il sipario che si alzerà come di consueto alle
22.30.
E così come non cambierà la qualità in cucina, stesso discorso vale sul palcoscenico. La conferma, se ce
ne fosse bisogno, sabato 6 febbraio, quando il palco di via Indipendenza schiererà un “tridente” di
prim’ordine: Rafael Didoni, Franco Rossi e Max Pierini insieme per “CONunCERTO”, spettacolo a
ritmo di swing in cui si gioca con le parole e con la musica. Attraverso l’ironia e la poesia prenderà vita
una serata che porterà alla luce il repertorio inedito di uno degli artisti sudamericani contemporanei più
discussi di sempre: Corrado Gutierrez. Mattatore della serata Rafael Didoni, comico, cantautore, attore,
poeta e speaker di Radio Montecarlo. Tra i fondatori del gruppo Democomica, ha anche condotto il
laboratorio artistico di Zelig. Insieme a lui sul palco ci sarà Max Pierini, contrabbassista, bassista,
chitarrista e cantante. Un musicista a tutto tondo appassionato di blues e country, ma capace di spaziare
attraverso tutti i generi musicali. Completa il trio, al cajon e alle gag, Franco Rossi. Attore, autore,
comico e cantautore, scrittore di racconti, in vent’anni di carriera ha attraversato radio, musica,
televisione, radio e cabaret. Da tempo collabora con Musicomedians, lavorando sia come monologhista
che proponendo i suoi personaggi. Ingresso 10 euro, cena a 35. Inizio spettacolo alle 22.30.
Trasferta varesina, giovedì 4 febbraio, per “Una Mole di risate”, storico laboratorio comico torinese
che porterà sul palcoscenico di via Indipendenza le sperimentazioni comiche di Manuel Negro (già
passato dal Caffé con il suo spettacolo dedicato al veganesimo), Fabrizio Brignolo, Marco Mugavero
e Marco Turano. Ingresso 5 euro, cena a 25. Inizio spettacolo alle 21.30.
Mescolano rock d’autore con un pizzico di musica popolare. È questa la ricetta dei Sed-Tiago per
raccontare i volti, i luoghi e le sensazioni di quel viaggio chiamato vita. Venerdì 5 febbraio sul palco
Giaky Trevisan, Pippo Natale, Giovanni Reale e Claudio Tasca. Ingresso gratuito, cena a 20 euro.
Inizio concerto alle 21.30.
Il costo della cena include il prezzo del biglietto, bevande escluse. Informazioni e prenotazioni allo
0331.223133/8079, oppure anche via sms al 331.2682965.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    openjobmetis-cavaliero Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti