Giovedì e Venerdì doppio appuntamento al Sacro Monte: navetta e funicolare gratis

Giovedì 27 luglio Giacomo Poretti in scena per Tra Sacro e Sacro Monte

27 luglio 2017
Guarda anche: Comune di VareseTrasporti Strade Autostrade

Domani sera e venerdì altri due appuntamenti al Sacro Monte che sarà raggiungibile con il servizio speciale di navetta + funicolare gratuito. Domani giovedì 27 luglio in scena lo spettacolo con Giacomo Poretti nell’ambito di Tra Sacro e Sacro Monte.

INFO NAVETTA E FUNICOLARE:
Navette in partenza da via Manin/angolo via Valverde alle 19.30, 20.00 e 20.30, poi interscambio con la Funicolare Varese Sacro Monte attiva sino alle 23.30. Rientri garantiti a fine spettacoli. Il servizio navetta e funicolare sarà gratuito.

Tag:

Leggi anche:

  • Autolinee Varesine, orario ridotto per la Coppa Tre Laghi

    Nella serata di sabato 23 giugno, le strade di Varese saranno invase dalle spettacolari auto storiche partecipanti alla Coppa dei Tre Laghi-Varese Campo dei Fiori. Le numerose modifiche previste alla viabilità comportano però alcune variazioni anche al servizio di trasporto pubblico gestito da
  • Tra Sacro e Sacro Monte: al via la nona edizione

    Le sere d’estate sulla cima del Sacro Monte di Varese sono pura poesia. È pronta la nona edizione del festival teatrale “Tra Sacro e Sacro Monte”, appuntamento culturale che porterà, dal 5 al 26 luglio, grandi protagonisti della scena contemporanea sulla vetta della via Sacra di Varese,
  • Autolinee Varesine, 25 nuovi bus si aggiungono alla flotta

    L’investimento complessivo dell’azienda è di circa 5 milioni e mezzo di Euro, cofinanziato per poco meno della metà dai contributi regionali e ministeriali: nel dettaglio, la commessa d’acquisto comprende 9 Mercedes Citaro destinati al servizio urbano di Varese città, sei Mercedes Citaro
  • Lunedì presentazione del progetto MONETINE REWIND e YOUNG GAMBLERS

    Un appuntamento per discutere del problema del gioco d’azzardo e delle sue conseguenze organizzato per lunedì 28 maggio. Negli ultimi anni infatti la platea dei giocatori si è allargata notevolmente anche a giovani, casalinghe, pensionati e disoccupati. In misura proporzionale alla