Giornata mondiale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza: ecco gli eventi a Varese

Dal 18 al 28 novembre calendario fitto di eventi legati ai più giovani

17 novembre 2016
Guarda anche: Cultura Musica SpettacoloVarese Città
educazione emotiva bambini

In occasione della celebrazione della Giornata mondiale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, il Comune di Varese, nell’ambito del progetto F.A.C.S. (Famiglia Adolescenti Comunità Scuola), grazie al contributo di Fondazione Cariplo ed in collaborazione con UNICEF comitato provinciale di Varese ha organizzato una serie di eventi di sensibilizzazione in città che partiranno il 18 novembre e termineranno il 28 novembre.
Durante la conferenza stampa che si è svolta questa mattina nella sala Giunta del Comune di Varese a illustrare gli eventi in programma erano presenti l’assessore ai Servizi educativi Rossella Dimaggio, l’assessore ai Servizi sociali Roberto Molinari, l’assessore alla Partecipazione Francesca Strazzi e Andrea Maldera di NaturArt.
Eventi a teatro, una marcia dei bambini, tavole rotonde e anche una trasmissione radiofonica: sono tanti gli appuntamenti in programma per celebrare la Giornata mondiale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, come riconosciuti dalla Convenzione Internazionale approvata 25 anni fa dalle Nazioni Unite. Quest’anno il calendario delle iniziative promosse e sostenute dal Comune di Varese, insieme a scuole e associazioni cittadine in occasione della giornata del 20 novembre è davvero d’eccezione.
Varese deve essere sempre più aperta e accogliente per i bambiniha affermato l’assessore Strazzi -. Dobbiamo lavorare ogni giorno perchè i diritti di bambini e adolescenti siano rispettati e valorizzati. Una città che mette al centro i ragazzi è una città che lavora per avere un futuro migliore“.
Per celebrare nei migliori dei modi i diritti fondamentali dell’infanzia e dell’adolescenza dobbiamo lavorare affinché gli spazi pubblici e quelli in cui studiano e giocano siano pensati su misura dei bambini ha proseguito l’assessore Rossella Dimaggio -. Noi grandi dobbiamo imparare a vedere Varese attraverso i loro occhi, imparare ad ascoltare le loro richieste e renderli partecipi”.

IL CALENDARIO DEGLI EVENTI:

– La Marcia dei Diritti dei Bambini in programma per il 18 novembre  partirà alle ore 10.30 da piazza Repubblica.

– Tavola rotonda “IMPARA L’ARTE E NON FARTI DA PARTE” domenica 20 novembre dalle 16.30 presso le cantine Coopuf.

– Trasmissione radiofonica “DIRITTI IN RADIO” il 24 novembre alle ore 10.50 su Radio Missione Francescana.
–  Tavola rotonda sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza , il 25 novembre alle ore 9.30 presso la sala consiliare di Palazzo Estense.
–  Rappresentazione teatrale ” IL FRIGO MAGICO”, il 28 novembre alle ore 10.30 presso il Teatro di Varese.

La Marcia dei Diritti dei Bambini è appuntamento ormai consueto per la città di Varese. Si pone a conclusione di un percorso che il progetto Zattera in collaborazione con il Comune di Varese realizza nelle scuole primarie della città di Varese, Malnate e Lozza.  Questo anno le scuole coinvolte sono: scuola primaria IV Novembre; Locatelli; Galilei; Cairoli; Garibaldi;  Mazzini Pascoli, Addolorata, Medea, Morandi, Foscolo, Pascoli (Lozza); la scuola per l’ infanzia Malnati Macchi Nidoli e la Battisti di Malnate oltre al  Consiglio dei bambini di Malnate. In totale verranno coinvolti 993 bambini e 77 insegnanti. Il tema su cui hanno lavorato bambini e gli insegnanti è legato all’articolo 24 della Dichiarazione dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza che parla del diritto alla salute, al benessere e alla corretta alimentazione.  I bambini di Varese sfileranno per le vie della città sino ad arrivare ai Giardini Estensi per un momento finale dove gli Alpini offriranno una cioccolata ai bambini .
La Tavola rotonda “IMPARA L’ARTE E NON FARTI DA PARTE”  è organizzata in collaborazione con la cooperativa Naturart e vedrà il tema dell’arte come fattore  di inclusione sociale quale focus centrale. Alle 16.30, presso le cantine Coopuf di Varese in via De Cristoforis 5, si svolgerà una tavola rotonda con ospiti diversi tra i quali : GHEMON, rapper e song writer italiano; il gruppo musicale dei MOPLEN , vincitori dell’edizione 2015 di Va Sul Palco;  Davide Dal Sasso membro di LabOnt, , esperto di processi formativi legati al mondo dell’arte;  Matteo Spertini, fotografo e grafico, vincitore del premio Riccardo Prina 2016; Giulia Protasoni esperta di teatro ed educazione e Anna Soliani, giovane artista coinvolta in progetti educativi. Seguirà Dj Set raccontato di Ghemon e concerto aperitivo dei MOPLEN che presenteranno il loro nuovo album prodotto in collaborazione con Notturno Giovani ed il Comune di Varese.
Radio Missione Francescana ospiterà come di consuetudine la Trasmissione radiofonica “DIRITTI IN RADIO” a cui parteciperanno quali insoliti speaker alcuni bambini delle scuole di Varese per raccontare il percorso fatto alla scoperta della Carta dei Diritti accompagnati dagli operatori del progetto Zattera.

Tag:

Leggi anche:

  • 70 docenti all’incontro “Vieni a giocare con me!?”

    La scorsa settimana è stata caratterizzata, tra l’altro, da un appuntamento info formativo promosso dall’Istituto Comprensivo “Ezio Crespi” di Busto Arsizio (Dirigente Scolastico prof.ssa Cristina Boracchi) con il patrocinio dell’ANPE (Associazione Nazionale Pedagogisti Italiani) e
  • Fagnano, “Serenata al ritmo di Tango”

    Il Castello Visconteo di Fagnano Olona ospiterà domenica 23 Settembre 2018, alle ore 16, una “Serenata al ritmo di Tango“, organizzato dall’Associazione Culturale 2L Lombardia Lucania in collaborazione con la “Compagnia di canto Vittorio Tosto”, l’Associazione Amici e Sostenitori
  • Sabato in centro l’evento “6 zampe in città”

    L’evento preceduto dall’appuntamento “Qua la zampa” svoltosi con successo alla Schiranna a Giugno, vedrà numerose attività GRATUITE per i nostri amici pelosi, a cura di ASD Cinofilia Varese – Attività Educative e Sportive.   Sarà presente in Piazza anche il
  • Nature Urbane, un giardino di emozioni anche per i bambini

    Meno di due giorni all’inizio di Nature Urbane e sono già oltre 5000 le persone che si sono prenotate un posto per uno degli appuntamenti e visite in programma per il Festival del paesaggio che inizierà giovedì 20 settembre a Varese. A poche ore dal via dell’iniziativa si registrano