Gavirate: un sabato di festa per accogliere il nuovo prevosto

Don Maurizio Cantù nuovo responsabile della comunità che comprende anche Comerio

08 ottobre 2015
Guarda anche: Laghi
chiesa san carlo Gavirate

Sabato 10 ottobre sarà una giornata di festa per accogliere e celebrare l’Ingresso di don Maurizio Cantù, il nuovo prevosto della Comunità Pastorale SS Trinità.

La S. Messa Solenne presieduta da Mons. Franco Agnesi concluderà un pomeriggio dedicato al nuovo Pastore della Comunità.

Dunque, è tutto pronto a Gavirate per festeggiare l’Ingresso ufficiale di don Maurizio Cantù, nominato da poco come Responsabile della Comunità Pastorale SS Trinità che racchiude le parrocchie di Comerio, Gavirate, Oltrona al Lago e Voltorre.

Don Maurizio è già operativo sul territorio da quest’estate, da luglio ha voluto incontrare i volti e le realtà che comporranno la più ampia macchina organizzativa della Comunità Pastorale in modo da poter lavorare già da subito nella direzione migliore e con l’affiatamento necessario.

Sabato pomeriggio la Comunità sarà in Festa dalle 16 quando don Maurizio si recherà alla Casa di Riposo di Gavirate dove saluterà gli anziani residenti, pregherà con loro e li benedirà.

Alle 17 i bambini e i ragazzi festeggeranno in Oratorio il loro nuovo Parroco e, successivamente, si incammineranno con Lui verso la Chiesa Prepositurale di San Giovanni Evangelista dove alle 17:45 le autorità civili di Gavirate e Comerio accoglieranno e saluteranno don Maurizio.

Alle 18:00 la S. Messa Solenne presieduta da Mons. Franco Agnesi sancirà ufficialmente l’Ingresso di don Maurizio Cantù come Responsabile della Comunità Pastorale SS Trinità.

Anni fa Madre Teresa di Calcutta, oggi riconosciuta Santa dalla Chiesa Cattolica, sollecitata dalla domanda di un giovane prete che le chiedeva qualche consiglio, gli rispose semplicemente così: “Ti auguro di essere come il vetro: il vetro più è vetro e meno si vede, però lascia vedere al di là di se stesso. Fa’ così anche tu: vivi umile e puro, affinché nessuno guardi il tuo povero vetro, ma fissi lo sguardo su Gesù che vive in te!”.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

      La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti