Gallarate, minorenni bloccano un uomo in bici e lo rapinano

Due ragazzi sono stati fermati dalla Volante per aver sottratto il portafoglio ad un uomo, e aver cercato di rubargli anche la bicicletta

21 ottobre 2015
Guarda anche: Gallarate
Poliziafoto

Nella tarda serata di ieri 20 ottobre gli agenti della Squadra Volante del Commissariato di P.S. di Gallarate hanno arrestato due minorenni di nazionalità italiana (rispettivamente di 15 e 17 anni), ufficialmente studenti e residenti a Gallarate, per rapina.
Alle ore 22.30 circa, un uomo (già noto per essere un abituale frequentatore della zona) in transito in bicicletta lungo la galleria pedonale che collega Via Borghi a Via Cavour diretto a casa, è stato indotto a fermarsi con una banale scusa da un gruppo di giovani.

Mentre uno dei ragazzi ha cercato di distrarre il ciclista con varie domande cercando di avviare una conversazione, un secondo ragazzo improvvisamente lo ha aggredito alle spalle facendolo cadere dalla bicicletta e bloccandolo a terra, per poi sottrargli il portafogli dalla tasca e tentando anche invano di appropriarsi della sua bicicletta, prima di darsi tutti alla fuga.
Riavutasi dallo spavento, la vittima poco dopo si è rivolta ad una Volante in transito su via Borghi nel consueto pattugliamento di zona, raccontando il fatto appena accaduto e fornendo la descrizione fisica e degli abiti degli aggressori, grazie alla quale gli agenti poco dopo hanno individuato tre sospetti nei pressi della stazione ferroviaria, peraltro intenti ad allontanarsi con fare palesemente sospetto.
Benché i tre minorenni, già noti alle FF.OO. quali frequentatori abituali e molesti della zona della stazione ferroviaria, protestassero la loro estraneità alla rapina, gli agenti li hanno condotti in Commissariato dove la vittima ne ha riconosciuti con certezza due.

Ormai alle strette i due hanno fatto rinvenire il portafogli (nascosto in una fioriera per non farsene sorprendere in possesso in caso di eventuale perquisizione), ma ciò non è bastato ad evitare l’arresto, d’intesa con la Procura per i Minorenni di Milano, considerata la gravità delle modalità della rapina ed i loro precedenti per reati contro il patrimonio; più tardi sono stati condotti presso il Centro di prima accoglienza minorile di Milano, in attesa dei prossimi seguiti giudiziari.

Sono in corso ulteriori accertamenti per stabilire le responsabilità nella rapina di altri giovani, in quanto l’accaduto si inquadra nell’operato di un gruppo di “bulli” ai quali potrebbero attribuirsi anche altri fatti similari consumati nella zona della stazione ferroviaria.

Tag:

Leggi anche:

  • 2° gran fondo Tre Valli Varesine e 97° Tre Valli Varesine: due grandi eventi internazionali a Varese

    Presentati questa mattina in Camera di Commercio di Varese i prossimi eventi internazionali della Società Ciclistica Alfredo Binda: la 2° Gran Fondo Tre Valli Varesine che si terrà sabato 30 settembre e domenica 1° ottobre e la 97° Tre Valli Varesine in programma martedì 3 ottobre con
  • Tutti in bici per i Comuni

    In occasione della settimana europea della mobilità torna Sabato 23 settembre la fortunata iniziativa “TUTTI IN BICI PER I COMUNI”, in collaborazione con i Comuni di Vedano Olona e Venegono Superiore. Ritrovo in Piazza delle Tessitrici alle 14.00 per la registrazione. Partenza alle
  • Dal 27 settembre la grande pallanuoto a Busto Arsizio con la BPM Sport Management e la Len Euro Cup

    Al via della competizione ci saranno, oltre ai mastini di Busto Arsizio, anche i francesi del Montpellier e del Pays D’Aix Natation, i tedeschi dell’OSC Postdam, i croati dello Jadran Split, gli ungheresi dello FTC Budapest (squadra che nella scorsa stagione si era aggiudica la Len Euro Cup) e
  • Ierago con Orago, inaugurazione Palestra in acqua Cele Daccò

    Il Presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo interverrà domani, alle ore 10,30, alla cerimonia di inaugurazione dell’impianto sportivo acquatico “Palestra in acqua Cele Daccò” di Jerago con Orago (Varese) situato in via Onetto 4, vicino all’area Feste del Comune. La