Galimberti: “Vince la voglia di cambiamento”. FOTO E VIDEO

Il discorso di Galimberti, i festeggiamenti dei sostenitori e poi una pizza per chiudere la lunga giornata delle primarie

14 dicembre 2015
Guarda anche: PoliticaVarese Città
FB_IMG_1450050151676

Ha innanzitutto ringraziato tutti i sostenitori. E quindi ha annunciato come il suo impegno sarà di tenere i contatti con tutti i varesini. 

Davide Galimberti ha vinto con uno scarto di 32 voti contro il principale sfidante, Daniele Marantelli. Pochi voti? Decisamente no, vista la “sfilata” di big del Pd che Marantelli ha portato in città e il lungo curriculum di quest’ultimo.

Quasi tutti gli “opinioni leader” davano per scontata una vittoria del deputato del Pd. Pensando che il nostro e con tasse più di quello che si costruisce quando si hanno idee, un programma e l’umiltà di mettersi in gioco.

La vittoria di Galimberti è un segnale di cambiamento della politica.

Galimberti non è nuovo in politica, ma ha avuto l’umiltà di farla per anni senza la spasmodica ricerca di cariche istituzionali. E forse è questo che lo ha premiato. La freschezza della novità unita all’esperienza. E la capacità di fare squadra e unire persone attorno a un progetto.

 

 

Leggi anche:

  • Fontana e Galimberti insieme su politiche sociali abitative e sport

    Condividere soluzioni comuni su tutta una serie di temi particolarmente importanti per l’amministrazione comunale di Varese. Questo l’obiettivo dell’incontro che si è svolto oggi a Palazzo Lombardia fra il presidente della Regione e il sindaco, Davide Galimberti. I TRE ACCORDI
  • PD Varese contro il gazebo leghista di piazza Podestà

      “Il commissario bustocco paracadutato in piazza Podestà per dare ordini ai leghisti varesini, nel caparbio tentativo di apparire eroica vittima di un Partito democratico antidemocratico e perfido, proprio non riesce ad evitare il ridicolo, dimostrando ripetutamente la sua scarsa conoscenza
  • Commercio Varesino, Luca Conte “I problemi vengono anche dall’amministrazione precedente”

    “Il neo commissario della Lega Nord Gambini, – interviene il capogruppo del Partito Democratico a Palazzo Estense – non contento della recente magra figura in merito all’area stazioni torna nuovamente alla carica con dichiarazioni di pura propaganda politica contro
  • Un Weekend spirituale e diplomatico per la giunta di Varese

    Sabato 12 maggio 2018, il sindaco Davide Galimberti e l’assessore Roberto Molinari saranno presenti al convegno: “Il lascito spirituale e culturale del Cardinale Attilio Nicora – Il pastore e il diplomatico” che si svolgerà a partire dalle ore 9.00 nel Salone Estense del Comune di