Galimberti: “La mia giunta sarà composta al 50% da donne”

Il centrosinistra punta ad esprimere uguali rappresentanze tra i due sessi

16 marzo 2016
Guarda anche: PoliticaVarese Città
galimberti

L’attuale amministrazione, su 10 membri, ha una sola donna. La legge imporrà che a partire dalla prossima la componente femminile sia almeno del 40%. Davide Galimberti, candidato sindaco del centrosinistra, annuncia invece che lui inserirà la perfetta equità tra i sessi.

“La mia giunta sarà composta al 50% da donne”. E’ quanto ha dichiarato questa mattina il candidato sindaco Galimberti, a margine della conferenza stampa di presentazione della lista di Daniele Zanzi e di Varese 2.0. “Sono convinto che solo una giunta con una netta presenza femminile possa garantire talento, passione, competenza e soprattutto pragmatismo che servono alla nostra città. Sono assolutamente contrario a quanto dichiarato da alcuni candidati del centro destra in questi giorni che affermano che le donne devono fare solo le mamme. In questo anche a Varese negli ultimi anni abbiamo registrato una arretratezza sconvolgente dimostrata anche dalla presenza di una sola donna nella giunta. Io voglio invertire totalmente questa consuetudine e mi impegno a costruire una giunta composta almeno per metà da donne”.

Tag:

Leggi anche:

  • Galimberti contro il contratto Lega/M5S

    Sabato 20 maggio alle 17.30 il sindaco di Varese, Davide Galimberti, è andato al gazebo della Lega per partecipare alla consultazione sul programma di governo di Lega e M5s. La scelta controcorrente è spiegata così dal sindaco Galimberti: “Le consultazioni con gli elettori al gazebo è dal
  • Fontana e Galimberti insieme su politiche sociali abitative e sport

    Condividere soluzioni comuni su tutta una serie di temi particolarmente importanti per l’amministrazione comunale di Varese. Questo l’obiettivo dell’incontro che si è svolto oggi a Palazzo Lombardia fra il presidente della Regione e il sindaco, Davide Galimberti. I TRE ACCORDI
  • PD Varese contro il gazebo leghista di piazza Podestà

      “Il commissario bustocco paracadutato in piazza Podestà per dare ordini ai leghisti varesini, nel caparbio tentativo di apparire eroica vittima di un Partito democratico antidemocratico e perfido, proprio non riesce ad evitare il ridicolo, dimostrando ripetutamente la sua scarsa conoscenza
  • Commercio Varesino, Luca Conte “I problemi vengono anche dall’amministrazione precedente”

    “Il neo commissario della Lega Nord Gambini, – interviene il capogruppo del Partito Democratico a Palazzo Estense – non contento della recente magra figura in merito all’area stazioni torna nuovamente alla carica con dichiarazioni di pura propaganda politica contro