Furti a Milanello: la Digos arresta l’ex cognato di Galliani

Colto in flagranza di reato, si tratta di un uomo di origine marocchina di 52 anni, sposato con la sorella dell'ex moglie del vicepresidente della società

15 dicembre 2015
Guarda anche: Sport
Milanello

Da tempo avvenivano furti nei magazzini del centro sportivo Milanello, a Carnago. I dirigenti si erano accorti che continuavano a sparire capi di abbigliamento destinato ai giocatori. 

Da qui la segnalazione alla Digos di Varese, che, dopo aver svolto le indagini, coordinate dal pm Annalisa Palomba, con monitoraggio da parte di telecamere, hanno individuato il responsabile. Si tratta di un magazziniere di origine marocchina, di 52, colto in flagrante, mentre stava portando via una felpa, due paia di pantaloncini e delle scarpe.

L’uomo è l’ex cognato di Adriano Galliani, vicepresidente vicario e amministratore delegato della società: è infatti sposato con la sorella dell’ex moglie di Galliani.

Tag:

Leggi anche: