Funicolare di Varese, lo storico trenino diventa una vera linea di trasporto

Su proposta dell’assessore regionale ai trasporti e alle infrastrutture, uno dei simboli di Varese è stata riconosciuta ufficialmente come trasporto pubblico

07 agosto 2018
Guarda anche: Trasporti Strade AutostradeVarese Città

La Funicolare di Varese è lo storico trenino che porta al Sacro Monte di Varese, sito Unesco della Città Giardino. 

È un passo avanti – spiega l’assessore a Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi – nell’attuazione della riforma del trasporto pubblico in Lombardia, che prevede, con l’affidamento della nuova gara nella seconda parte del 2019, l’introduzione del titolo di viaggio unico, così da utilizzare diversi mezzi con un solo biglietto. Il programma interessa il complesso della rete dei servizi urbani ed extraurbani, comprese le sette funicolari e funivie di trasporto pubblico che si trovano sul territorio.

La funicolare di Varese è stata inserita per la prima volta, tra le sette funicolari considerate trasporto pubblico per la Regione Lombardia. 

“Sarà programmata in modo coordinato con il resto della rete – sottolinea Terzi – Il piano prevede l’individuazione di sette linee RLink, linee di autobus a qualità potenziata su percorsi fissi ad elevata domanda di trasporto, su cui sarà predisposta un’offerta cadenzata e coordinata con i treni: una di queste dovrà essere attivata entro giugno 2020”.

Inoltre precisa l’assessore “Dovranno anche essere migliorate le informazioni ai cittadini. Ricordo che, poche settimane fa, come Regione abbiamo approvato uno stanziamento di 2,7 milioni di euro per l’acquisto di nuovi autobus destinato ai territori di Como, Lecco e Varese”.

______________________________

INFO UTILI

La funicolare di Varese parte dalla stazione “Vellone” e raggiunge direttamente il borgo.

Per raggiungere la stazione di partenza della funicolare:

In auto: parcheggiando in piazzale Montanari, proseguire a piedi (circa 15’ nella natura incontaminata del Campo dei Fiori, imboccando la galleria presente nel piazzale stesso) o con la linea autobus C che parte dalla fermata presente nel piazzale.

In autobus: con la linea C del servizio del trasporto pubblico varesino. La linea C dal centro città, (seguendo il percorso da Bizzozero Nabresina, e transitando dalle Bustecche, Giubiano, Stazioni, Centro, viale Aguggiari e Sant’Ambogio) conduce direttamente alla stazione di partenza della funicolare.

La domenica e nei giorni festivi la frequenza dei bus da/per la funicolare è ogni 30 minuti.

Nei giorni feriali la frequenza dei bus da/per la funicolare è ogni 20’.

 

 

 

Tag:

Leggi anche: