Fuga e inseguimento a Busto Arsizio. Alla fine si ribalta con l’auto e sparisce tra i prati

Sono in corso gli accertamenti per risalire all'identità dell'uomo. L'auto è intestata a un cittadino marocchino residente in Veneto

12 ottobre 2015
Guarda anche: Busto Arsizio
Poliziaintervento

Erano le 21 circa di sabato sera quando la Volante del Commissariato della Polizia di Stato di Busto Arsizio, in via per Lonate, ha intercettato una Volkswagen Passat in movimento.
I poliziotti, accendendo il lampeggiante, hanno segnalato al guidatore di fermarsi per procedere a un normale controllo ma quello, dopo aver accennato ad accostare la macchina al marciapiedi, ha improvvisamente pigiato il piede sull’acceleratore e si è dato alla fuga. 

L’inseguimento che ne è conseguito è stato reso difficile e pericoloso dalle manovre azzardate che il conducente della Passat ha continuato ad effettuare per seminare i poliziotti: sempre a forte velocità fingeva di svoltare per poi invece proseguire diritto all’ultimo momento, impegnava il centro della carreggiata incurante del passaggio degli altri veicoli e superava gli incroci senza preoccuparsi dei semafori rossi o della precedenza.

Arrivato a Vanzaghello però lo spericolato autista ha perso il controllo del mezzo, che si è ribaltato terminando la sua corsa in un’area di verde pubblico. Gli agenti hanno immediatamente raggiunto la Passat, anche per prestare soccorso al conducente, ma questo era stato rapidissimo ad uscire dalla macchina e dileguarsi nella vicina zona boschiva. Sono in corso accertamenti per risalire all’identità del guidatore e comprendere i motivi della sua fuga, considerato che l’auto non risulta rubata e che è intestata ad un cittadino del Marocco residente in Veneto.

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto – La BPM Sport Management espugna Torino con una grande prestazione

    La terzultima giornata della regular season del Campionato di A1 non riserva sorprese per la BPM Sport Management. Il sette di Gu Baldineti batte in trasferta il Torino ’81 per 19-9 (3-2, 5-3, 7-0, 4-4) e grazie ad un’ottima prestazione continua la preparazione alla Final Six, in programma tra
  • Progetto Binda 2017, quando il ciclismo è passione

    Il “Progetto Binda 2017” prende ufficialmente il via martedì 25 aprile con la Piccola Tre Valli Varesine, giunta alla sua 41° edizione. La tradizionale gara – valevole come 2° prova del Giro della Provincia categoria Allievi e come 3° Trofeo Veneto Banca – si disputerà a Induno
  • La Pro Loco fa il “giro del mondo” con Paola Gianotti

    Emozionante serata nella Sala consiliare del Castello Visconteo per il “Mese della Cultura” organizzato dalla Pro Loco Fagnano Olona guidata da Armida Macchi e Paolo Bossi. Guest star del momento è stata la famosa ciclista Paola Gianotti, contattata tramite il Gruppo Sportivo
  • Pallanuoto, 24ª giornata: la BPM Sport Management nella tana del Torino ‘81

    Torna il campionato di Serie A1. Ad un mese dalle Final Six di Torino, la BPM Sport Management domani sarà proprio nel capoluogo piemontese per sfidare il sette di coach Aversa. Una sfida in cui i Mastini sono i favoriti sulla carta, ma che non dovranno assolutamente sottovalutare in quanto il