Fuga e inseguimento a Busto Arsizio. Alla fine si ribalta con l’auto e sparisce tra i prati

Sono in corso gli accertamenti per risalire all'identità dell'uomo. L'auto è intestata a un cittadino marocchino residente in Veneto

12 ottobre 2015
Guarda anche: Busto Arsizio
Poliziaintervento

Erano le 21 circa di sabato sera quando la Volante del Commissariato della Polizia di Stato di Busto Arsizio, in via per Lonate, ha intercettato una Volkswagen Passat in movimento.
I poliziotti, accendendo il lampeggiante, hanno segnalato al guidatore di fermarsi per procedere a un normale controllo ma quello, dopo aver accennato ad accostare la macchina al marciapiedi, ha improvvisamente pigiato il piede sull’acceleratore e si è dato alla fuga. 

L’inseguimento che ne è conseguito è stato reso difficile e pericoloso dalle manovre azzardate che il conducente della Passat ha continuato ad effettuare per seminare i poliziotti: sempre a forte velocità fingeva di svoltare per poi invece proseguire diritto all’ultimo momento, impegnava il centro della carreggiata incurante del passaggio degli altri veicoli e superava gli incroci senza preoccuparsi dei semafori rossi o della precedenza.

Arrivato a Vanzaghello però lo spericolato autista ha perso il controllo del mezzo, che si è ribaltato terminando la sua corsa in un’area di verde pubblico. Gli agenti hanno immediatamente raggiunto la Passat, anche per prestare soccorso al conducente, ma questo era stato rapidissimo ad uscire dalla macchina e dileguarsi nella vicina zona boschiva. Sono in corso accertamenti per risalire all’identità del guidatore e comprendere i motivi della sua fuga, considerato che l’auto non risulta rubata e che è intestata ad un cittadino del Marocco residente in Veneto.

Tag:

Leggi anche:

  • A cavallo tra le rocce lunari, e su astronavi fai da te

    Quante ne sono state dette sulla terra e sulla luna, sabato 18 ottobre a Busto Arsizio se ne vedranno delle belle sull’argomento. Appuntamento dalle 10 alle 16 al maneggio La Bastide in via Samarate, 150. Si farà una gimkana a cavallo tra modelli di rocce lunari, si costruirà un’astronave
  • Conferimento Ufficiale del Titolo Comune Europeo dello Sport 2019 alla Città di Sesto Calende

    Un lunedì pieno di emozioni ed entusiasmo è stato lo scorso 30 ottobre presso la sala d’onore del CONI a Roma per Simone PINTORI (Consigliere Comunale Delegato allo Sport) Danila DE CANDIDO (Consigliere Comunale Delegato ai Bandi) Andrea SCANDOLA (Rappresentante della Pro Sesto) Daniele
  • Cinque mastini della Pallanuoto Banco BPM Sport Management convocati in Nazionale

    Saranno ben cinque gli atleti della Pallanuoto Banco BPM Sport Management che dal 29 ottobre all’1 novembre 2017 si ritroveranno al Centro Federale di Ostia per il raduno collegiale della Nazionale Italiana. Il Commissario Tecnico Alessandro Campagna radunerà gli azzurri per quattro giorni di
  • Definiti gli accoppiamenti dei quarti di finale di Len Euro Cup

    Sorteggiati oggi gli accoppiamenti dei quarti di finale di Len Euro Cup, con la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che ha conosciuto il nome della sua avversaria: la Stella Rossa Belgrado. La formazione guidata da mister Marco Baldineti dunque sfiderà la compagine serba (vincitrice