Fuck The Cancer & Oasi Dei Piccoli Principi il 19 e 20 maggio a Comerio

E’ tutto pronto per l’evento benefico organizzato dalla Fondazione Giacomo Ascoli

18 Maggio 2018
Guarda anche: solidarietàVarese provincia

Tutto pronto per il grande evento benefico, organizzato dalla Fondazione Giacomo Ascoli, per promuovere la raccolta fondi a sostegno di ristrutturazione e ampliamento del nuovo Day Center pediatrico e onco-ematologico “Giacomo Ascoli”, che sarà a servizio di tutti i bambini malati, non solo di tumore, di Varese e provincia, presso l’Ospedale del Ponte.

Sarà un weekend intenso, tra domani e dopo, ospitato nella splendida cornice di Villa Tatti Tallacchini a Comerio, nei pressi della quale una grande area di sosta sarà messa a disposizione per i visitatori.

La novità principale di questa terza edizione sta nel passaggio di consegna della grande maratona benefica, dalle mani dei ragazzi della Curva Nord del Varese Calcio, che l’hanno ideato e sin qui organizzato in memoria di Erika Gibellini e di tutti gli “angeli che l’hanno raggiunta” permettendo di raccogliere negli anni scorsi la cifra record di quasi 100mila euro, a quelle della Fondazione Giacomo Ascoli.

Il marchio del “Fuck The Cancer”, caratterizzato da un fiocco rosa con il logo dell’evento, resterà ufficialmente registrato a nome di papà Gibe ( Massimiliano Gibellini, padre di Erika scomparsa nel 2016) ma, come lui stesso ha dichiarato, «è a nome mio ma appartiene a tutti quanti».

Dunque tantissimi gli appuntamenti, per grandi e piccini, tutti a ingresso completamente gratuito, solo proponendo ai partecipanti l’acquisto dei bracciali “Fuck the cancer” a libera offerta.

Lo stand gastronomico sarà curato dal Gruppo Alpini di Varese e Brinzio, mentre il Comitato dei genitori “Cuore in Day Hospital” penserà a cucinare deliziosi panzerotti e i volontari della Fondazione Giacomo Ascoli saranno presenti sia per i laboratori per bambini, che a supporto delle tante attività proposte.

Tutte le attività  sono gratuite e non necessita iscrizione, ad eccezione della corsa “Fuck the Cancer Run”, per la quale è richiesto un contributo di 10 euro, comprensivo di pacco gara, per il percorso di 5 Km, e di 5 euro per quello “breve” di 2,5 Km.

Tag:

Leggi anche:

  • Il ricavato di Fuck The Cancer alla Fondazione Ascolti

    “Il cuore e la particolare sensibilità dei “ragazzi” del Fuck the Cancer verso i bambini meno fortunati e le loro famiglie, che lottano con la malattia, hanno perpetuato anche quest’anno il successo della manifestazione, nel ricordo di Erika Gibellini» ha commentato Marco
  • Grande successo la manifestazione “Fuck the Cancer” – Comerio

    Grande successo per Fuck the Cancer 4.0, la manifestazione dedicata a Erika Gibelini e a “tutti gli angeli che l’hanno raggiunta”, che si è svolta dal 24 al 26 maggio, nel parco di Villa Tatti Talacchini, a Comerio. Nonostante il maltempo, si è registrata una grande affluenza di
  • Il 24 maggio inizia Fuck The Cancer

    I cancelli di “Fuck The Cancer” 2019, la manifestazione per ricordare Erika Gibellini e tutti gli “angeli che l’hanno raggiunta”, si apriranno venerdì 24 maggio, alle ore 18, nel parco di Villa Tatti Tallachini, a Comerio. Moltissimi gli eventi in programma per
  • Al Via La Quarta Edizione Di “Fuck The Cancer”

    Ideata dai ragazzi della Curva Nord del Varese calcio per ricordare Erika Gibellini e tutti gli “angeli che l’hanno raggiunta”, dal 2018 la manifestazione è stata donata alla Fondazione Giacomo Ascoli. E quest’anno ha arricchito l’agenda di eventi. Sarà una tre