Frontaliere con l’eroina: arrestato

Un iraniano bloccato a Lavena Ponte Tresa

10 febbraio 2016
Guarda anche: Laghi
Polizia frontiera

Cercava di passare tranquillamente il confine a piedi, come se fosse un normalissimo turista o un frontaliere diretto al lavoro. In realtà, un cittadino iraniano di 38 anni aveva con sé 135 grammi di sostanze stupefacenti, in netta prevalenza eroina, ma anche marijuana.

Così la Guardia di Finanza lo ha bloccato sul ponte lungo il Tresa che unisce Lavena Ponte Tresa alla Svizzera: il suo modo di fare nervoso e teso ha convinto le Fiamme Gialle ad intervenire, sino a scoprire il contenuto del proprio zaino. L’uomo è ora rinchiuso al carcere dei Miogni.

Tag:

Leggi anche:

  • Lunedì 28 agosto il raduno della Pallanuoto BPM Sport Management

    È in programma per lunedì 28 agosto il raduno ufficiale della Pallanuoto BPM Sport Management che, alle ore 10.30, si ritroverà alle Piscine Manara di Busto Arsizio per il primo allenamento stagionale (aperto ai media e al pubblico) agli ordini di mister Marco Baldineti. In questa prima fase di
  • Pallanuoto BPM Sport Management padrona di casa nel gruppo B

    Sono stati sorteggiati oggi a Novi Sad, in Serbia, i due gironi che andranno a comporre il primo turno dell’Euro Cup 2017/2018, manifestazione che vedrà impegnata anche la BPM Sport Management. Sarà proprio la formazione bustocca a ospitare dal 29 settembre all’1 ottobre, alle Piscine
  • La nazionale italiana di deltaplano vince il suo nono titolo mondiale e quinto consecutivo

    Il nuovo campione del mondo è Petr Benes, pilota della Repubblica Ceca che raccoglie il testimone dal nostro Alessandro Ploner e solo nel corso dell’ultima giornata. Infatti, Ploner ha quasi ininterrottamente tenuto la testa della graduatoria nei nove giorni di gara e il divario tra i due
  • Torna la Coppa del Mondo di Sci d’erba a Santa Caterina Valfurva

    L’adrenalina torna a salire a Santa Caterina Valfurva che, dopo le vincenti competizioni internazionali di sci alpino e sci nordico, si dimostra, ancora una volta, unica nello scenario sciistico mondiale, in estate e non solo in inverno. Infatti, dopo il grande successo della scorsa estate,