Filosofarti 2017, il programma del 26 febbraio

Altra giornata ricca di eventi al Festival Gallaratese

26 febbraio 2017
Guarda anche: AperturaCultura Musica SpettacoloGallarate

Domenica 26 febbraio la giornata di Filosofarti si apre alle 15 alla libreria Biblos di piazza Libertà a Gallarate con l’incontro con l’autore, ospitando Eugenio Borgna e “La indicibile tenerezza. In cammino con Simone Weil”. Borgna, primario emerito di Psichiatria dell’Ospedale Maggiore di Novara e libero docente in Clinica delle malattie nervose e mentali presso l’Università di Milano, in questo libro edito da Feltrinelli, espone le suggestioni che, per il suo cammino di medico e psichiatra, gli hanno offerto di scritti di Simone Weil, nell’ascolto e nella condivisione della sofferenza e della speranza.
Alle 15 nella chiesa di San Pietro a Gallarate lezione/concerto “Prima la Musica e poi il Virtuosismo. Vienna, o cara!”, musiche di Mozart, Beethoven e Schubert suonate con strumenti d’armatura classica. Al violino Carlo Bellora, al fortepiano Francesco Pasqualotto.
Alle 18 al Civico 3 di via Pretura a Gallarate “Il vizio di vivere”: l’attrice Betty Colombo legge Gadda, dall’Adalgisa all’Incendio di via Keplero.
Alle 18.30 al ridotto del teatro Sociale di piazza Plebiscito 8 a Busto Arsizio, incontro con l’autore: Laura Turuani, psicologa psicoterapeuta a orientamento psicodinamico per adolescenti e adulti, docente di “dipendenze non chimiche” all’interno della Scuola di Specializzazione ARPAD-Minotauro per Adolescenti e Giovani Adulti. Si occupa di formazione e supervisione nell’area della psicologia evolutiva con particolare interesse per gli adolescenti e i loro genitori e, partendo dal suo libro “Mamme Avatar”, affronterà il tema dei vizi e delle virtù delle mamme di oggi.
Alle 21 ai Mulini Marzoli in via Molino 2 a Busto Arsizio atteso il seminario di studio “Sul fondo… la speranza”, dialogo interreligioso con Vito Mancuso e il Venerabile Paljin Tulku.
Vito Mancuso, teologo italiano, già docente di teologia moderna e contemporanea alla facoltà di Filosofia dell’Università San Raffaele di Milano, è editorialista e collaboratore per diverse testate nazionali.
Il Venerabile Lama Paljin Tulku, monaco buddista di tradizione tibetana, è stato discepolo di alcuni fra i maggiori maestri tibetani ed è fondatore e guida spirituale del Centro studi tibetani Mandala di Milano.

 

Tag:

Leggi anche:

  • Fagnano, “Serenata al ritmo di Tango”

    Il Castello Visconteo di Fagnano Olona ospiterà domenica 23 Settembre 2018, alle ore 16, una “Serenata al ritmo di Tango“, organizzato dall’Associazione Culturale 2L Lombardia Lucania in collaborazione con la “Compagnia di canto Vittorio Tosto”, l’Associazione Amici e Sostenitori
  • Sabato in centro l’evento “6 zampe in città”

    L’evento preceduto dall’appuntamento “Qua la zampa” svoltosi con successo alla Schiranna a Giugno, vedrà numerose attività GRATUITE per i nostri amici pelosi, a cura di ASD Cinofilia Varese – Attività Educative e Sportive.   Sarà presente in Piazza anche il
  • Nature Urbane, un giardino di emozioni anche per i bambini

    Meno di due giorni all’inizio di Nature Urbane e sono già oltre 5000 le persone che si sono prenotate un posto per uno degli appuntamenti e visite in programma per il Festival del paesaggio che inizierà giovedì 20 settembre a Varese. A poche ore dal via dell’iniziativa si registrano
  • SbocciArt 2018 & Autunno Cardanese

    Nella scia tracciata dal MAST Festival nasce SBOCCIART, festival di Teatro di Strada e Circo Contemporaneo. Per questa seconda edizione, si sposa con la tradizionale festa cittadina Autunno Cardanese. Entrambe sono iniziative volte alla valorizzazione del proprio territorio. Una utilizzandolo