Family Day, Cattaneo: “No al ddl Cirinnà”

Il presidente del Consiglio Regionale ha partecipato all'evento romano

31 gennaio 2016
Guarda anche: LombardiaPolitica
Cattaneo

Cattaneo

“Il popolo del family day manda un messaggio chiaro. La risposta della politica deve essere altrettanto chiara: no al ddl
Cirinnà”. Lo ha affermato il Presidente del Consiglio regionale della Lombardia, Raffaele Cattaneo, partecipando al Family Day che si sta
svolgendo oggi a Roma. “La manifestazione di ieri è un contributo importante e bene ha fatto Regione Lombardia a partecipare ufficialmente portando il Gonfalone sul palco del Circo Massimo. Questa non è una piazza contro qualcuno, ma un popolo propositivo che riconosce nella
famiglia formata da mamma e papà  il cuore della nostra società . Il Ddl Cirinnà  è un testo che non va bene sul quale esprimerei convintamente il mio voto contrario: è una legge mal scritta che non guarda al bisogno reale. In Lombardia occorre ora aggiornare la legge 23 per guardare ai
nuovi bisogni dei cittadini della nostra Regione. Come Nuovo Centrodestra ci stiamo lavorando da qualche mese, anche grazie all’aiuto di
associazioni e persone impegnate nelle politiche familiari e di welfare.
Nessun arroccamento ideologico, ma un atteggiamento responsabile e sussidiario di chi vuole mettersi in ascolto e formulare una proposta
concreta: favorire la conciliazione famiglia-lavoro, sostenere la genitorialità, maggiore attenzione alle fasce deboli e aiuti per giovani
coppie”.

Tag:

Leggi anche:

  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti
  • Simone Miele vincitore della Coppa Italia Rally 2016

    rally-simone-miele Simone Miele e Roberto Mometti sono i vincitori della Coppa Italia Rally 2016, serie nazionale reintrodotta da Aci Sport per questa stagione. A bordo della Ford Fiesta World Rally Car, i due varesini – Simone è di Olgiate Olona mentre Roberto di Luino- hanno messo le mani sul titolo di Zona1 già