Emergenza inquinamento, appello di Santinon: “Tenete il riscaldamento a 20 gradi”

La causa maggiore dell'inquinamento atmosferico è data dai sistemi di riscaldamento

05 dicembre 2015
Guarda anche: Varese Città
2015-12-05 13.33.27

A Varese l’inquinamento sta aumentando. E la mancanza di piogge non aiuta.

Da qui l’appello dell’assessore all’Ambiente Riccardo Santonon. Che chiede ai cittadini di evitare sprechi con il riscaldamento.

“Al momento solo il meteo può aiutarci a smaltire l’accumulo di inquinanti – scrive Santinon – nel medio/lungo periodo invece impariamo a fare qualche passeggiata in più e a usare di più la bicicletta.
Ma non solo, perché le auto oggi non sono più inquinanti quanto qualche anno fa, oggi il nemico peggiore dell’aria pulita é il riscaldamento delle nostre case, uffici e luoghi di lavoro, anche quello a legna e derivati.
Perciò niente riscaldamento a palla, il riscaldamento di casa per legge va tenuto entro i 22°c, in questi giorni di emergenza teniamolo a 20°c.
Uno sforzo che possiamo fare quasi tutti”.

Tag:

Leggi anche: