Emergenza Coronavirus: Fidim acquista 260 ventilatori polmonari destinati al nuovo Ospedale Fiera Milano

I ventilatori sono stati reperiti in Cina in coordinamento con il team di Guido Bertolaso e l’Ordine di Malta e arriveranno a Milano entro la fine di marzo.

23 Marzo 2020
Guarda anche: AperturaMilano

Fidim S.r.l, holding della famiglia Rovati, ha acquistato direttamente 260 ventilatori polmonari destinati al nuovo centro di terapia intensiva e sub-intensiva in costruzione presso la struttura Fiera Milano City per far fronte all’emergenza Coronavirus.

I ventilatori, per un valore di circa 2 milioni di euro, sono stati acquistati presso l’azienda cinese Beijing Eternity Electronic Technology Co. Ltd., tra i leader mondiali nella produzione di apparecchiature per centri medici di anestesia e rianimazione.

Nel momento in cui il team di Guido Bertolaso, Consulente personale del Presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana per l’emergenza, ha reperito sul mercato cinese i ventilatori e manifestato l’urgenza che fossero immediatamente acquistati per una rapida consegna in Italia, Fidim si è prontamente attivata per finalizzare l’operazione d’acquisto.

I primi 50 ventilatori polmonari giungeranno a Milano nel corso della settimana mentre gli altri 210 arriveranno entro fine mese.

Fidim è da sempre attiva nella ricerca medica e farmaceutica attraverso la controllata Rottapharm Biotech, che in questi giorni sta valutando diversi tipi di progetti biotecnologici di collaborazione, su almeno tre fronti, nella lotta contro Covid-19: un vaccino con le tecnologie più avanzate, un trattamento anticorpale contro il virus, e una terapia innovativa per la polmonite interstiziale e la sindrome da distress respiratorio acuto causata dal virus.

Tag:

Leggi anche: