Ecco il nuovo simbolo del Movimento 5 Stelle

Il nome di Beppe Grillo non sarà più nel simbolo

15 febbraio 2016
Guarda anche: Italia
logom5snuovo

Il Movimento 5 Stelle adotta ufficialmente il suo nuovo simbolo. La notizia è stata data ufficialmente sul Blog di Beppe Grillo, dove è scritto infatti che “a seguito della votazione del 17 novembre 2015 e delle varie procedure burocratiche adottate presso il Parlamento italiano ed europeo, le regioni e i comuni oggi si conclude il processo per la modifica del logo del MoVimento 5 Stelle.

In conseguenza di questo anche il “non statuto” è stato aggiornato.
Si invitano tutti gli eletti del MoVimento 5 Stelle a cariche dello Stato ad utilizzare da oggi esclusivamente il nuovo logo”.

La grande novità è che non comparirà più il nome del fondatore. Al suo posto l’indirizzo internet del movimento.

Tag:

Leggi anche:

  • Grillo “Noi possiamo adattarci, devono però affermarsi le nostre idee”

    Il fondatore del Movimento 5 Stelle torna nuovamente sul discorso della formazione del nuovo governo che vede in prima linea sia il centrodestra che il M5S “L’‘epoca del vaffa è finita, ma non comincerà quella degli inciuci” afferma ai giornalisti, in vista di una possibile intesa tra
  • Un successone il concorso grafico indetto dal Glp

    Straordinaria la partecipazione al concorso grafico pubblico indetto dal Glp (Gruppo di Lavoro Provinciale per la salute mentale) che, in occasione dei festeggiamenti del proprio anniversario di fondazione iniziati lo scorso ottobre, vuole dotarsi di un nuovo logo. L’iniziativa, promossa dalla
  • Il silenzio è rispetto. I Cinquestelle salutano Casaleggio in maniera sobria

    La scomparsa di Gianroberto Casaleggio è stata accompagnata da ricordi all’insegna della sobrietà da parte degli attivisti e degli eletti del Movimento 5 Stelle. E un moderato silenzio, come si deve per rispetto verso chi ci ha appena lasciati. Una nota stampa emessa dal gruppo regionale,
  • “Sfiducia Day”, i Cinquestelle in piazza per chiedere le dimissioni di Maroni

    Domenica 28 febbraio alle 14 e 30 in Piazza Duca d’Aosta, davanti a Palazzo Pirelli, il Movimento 5 Stelle ha organizzato “lo sfiducia day” un presidio per chiedere le dimissioni di Maroni. In un post pubblicato dal blog di Beppe Grillo si legge:  “Maroni non ha esercitato nessun tipo di