Duplice omicidio di Venegono: Lorena condannato all’ergastolo

Il killer di Martino Ferro e Graziella Campello è stato condannato all'ergastolo dalla Corte d'Assise

28 settembre 2015
Guarda anche: AperturaVarese Città
wpid-2015-01-28-20.16.47.jpg.jpeg

Ergastolo per Alessandro Lorena, imputato per il duplice omicidio degli anziani coniugi massacrati a fine gennaio a Venegono Inferiore.

La sentenza è stata emessa oggi, lunedì 28 settembre, dalla Corte d’Assise del Tribunale di Varese, accogliendo la richiesta del pm Massimo Politi. Lorena è stato infatti giudicato capace di intendere e di volere anche nel momento dell’omicidio.

Il macabro delitto si era consumato il 27 gennaio nella villetta dove abitavano le due vittime, a Venegono Inferiore, Martino Ferro, 78 anni, e la moglie Graziella Campello, 76 anni.

Lorena avrebbe compiuto il delitto per un bottino di circa cento euro. Con continui problemi di soldi, si sarebbe infatti recato quel pomeriggio a casa della coppia, che conosceva ed abitava vicino a casa dei genitori, proprio per chiedere denaro.

La ricostruzione del delitto

Secondo la ricostruzione degli inquirenti, e la confessione del ragazzo stesso, Lorena avrebbe ucciso prima il marito, in un capanno accanto all’abitazione. Quindi sarebbe salito in casa e avrebbe addirittura bevuto un caffè con la moglie, ignara della sorte del marito. “Ho ucciso Martino colpendolo alla testa con la mazza. Quindi sono salito da Graziella che m’aveva offerto un caffè. L’ho bevuto e poi l’ho strangolata con un filo elettrico. Ho raccattato un centinaio di euro e me ne sono andato” sarebbero state le sue parole.

Lorena è residente a Castiglione Olona. Fino a due anni fa, prima di sposarsi, abitava al civico 11 di via delle Vigne, vicino quindi alla casa delle vittime.

Tag:

Leggi anche:

  • A cavallo tra le rocce lunari, e su astronavi fai da te

    Quante ne sono state dette sulla terra e sulla luna, sabato 18 ottobre a Busto Arsizio se ne vedranno delle belle sull’argomento. Appuntamento dalle 10 alle 16 al maneggio La Bastide in via Samarate, 150. Si farà una gimkana a cavallo tra modelli di rocce lunari, si costruirà un’astronave
  • Conferimento Ufficiale del Titolo Comune Europeo dello Sport 2019 alla Città di Sesto Calende

    Un lunedì pieno di emozioni ed entusiasmo è stato lo scorso 30 ottobre presso la sala d’onore del CONI a Roma per Simone PINTORI (Consigliere Comunale Delegato allo Sport) Danila DE CANDIDO (Consigliere Comunale Delegato ai Bandi) Andrea SCANDOLA (Rappresentante della Pro Sesto) Daniele
  • Cinque mastini della Pallanuoto Banco BPM Sport Management convocati in Nazionale

    Saranno ben cinque gli atleti della Pallanuoto Banco BPM Sport Management che dal 29 ottobre all’1 novembre 2017 si ritroveranno al Centro Federale di Ostia per il raduno collegiale della Nazionale Italiana. Il Commissario Tecnico Alessandro Campagna radunerà gli azzurri per quattro giorni di
  • Definiti gli accoppiamenti dei quarti di finale di Len Euro Cup

    Sorteggiati oggi gli accoppiamenti dei quarti di finale di Len Euro Cup, con la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che ha conosciuto il nome della sua avversaria: la Stella Rossa Belgrado. La formazione guidata da mister Marco Baldineti dunque sfiderà la compagine serba (vincitrice