De Simone: “Non fermiamoci. Faremmo vincere i terroristi”

Il candidato alle primarie conferma l'evento ''Varese è giovane'' e sottolinea che ''non rinunciamo ad incontrare i ragazzi, perché vorrebbe dire darla vinta ai terroristi''

14 novembre 2015
Guarda anche: Varese
desimone

“Oggi è un giorno di lutto: Parigi, lo sport e la cultura sono stati colpiti al cuore. Lo sgomento e il dolore sono le reazioni più istintive – dice Dino De Simone, candidato indipendente e alle primarie del Centrosinistra – ma ad un’intimidazione così forte, che vuole minare le fondamenta della democrazia e della nostra stessa cultura, si deve rispondere come stanno facendo i Parigini: con generosità e coraggio”.

È questo il nuovo significato che prende la serata“Varese è giovane”, in programma questa sera dalle 19 alle 21 alle Cantine CoopUf in via De Cristoforis.

“Non fermiamoci – continua De Simone – non rinunciamo ad incontrare i ragazzi, a scambiare idee ed opinioni per costruire il futuro. Vorrebbe dire darla vinta ai terroristi. Noi non solo ci troveremo, ma faremo musica: quel rock che i terroristi volevano far tacere, farà sentire forte e chiara la sua voce anche da Varese. In onore di quei ragazzi morti solo perché appassionati di musica”.

Tag:

Leggi anche:

  • La BPM Sport Management riparte dal Campionato

    Dimenticare l’Euro Cup e testa solo al Campionato. Questo è l’obiettivo della BPM Sport Management che, dopo essere stata eliminata in semifinale di coppa dal Digi Oradea, domani nella Piscina del Foro Italico, affronterà la Roma Vis Nova nel turno infrasettimanale valido per la 16ª di
  • Sport varesino: i risultati di calcio, volley, basket

    Altro giro, altra corsa: anche questo weekend molte delle squadre varesine sono scese in campo nei propri campionati, vediamo come è andata. CALCIO – Nonostante le note vicende societarie, in campo il Varese non ha intenzione di fare sconti e oggi, nelle delicata trasferta a Pinerolo, è
  • Euro Cup: fatali i rigori per la BPM Sport Management

    Trasferta amara in Romania per la BPM Sport Management. Il sette di coach Baldineti perde 9-6 (0-1, 2-0, 0-2, 3-0 – Rigori 4-3) contro i padroni di casa del CSM Digi Oradea ed esce dall’Euro Cup. La lotteria dei rigori, dunque, è stata decisiva per determinare la seconda finalista, che
  • Volley – La UYBA non concede il bis e cade a Cremona

    Dopo la vittoria di sabato sera contro la Foppapedretti Bergamo, liquidata in soli tre set al termine di una prestazione ottima da parte di tutte le farfalle, la UYBA non fa il bis al PalaRadi di Cremona dove, nel turno infrasettimanale, esce sconfitta per 3-1 (25-23, 25-16, 16-25,