De Simone: “Non fermiamoci. Faremmo vincere i terroristi”

Il candidato alle primarie conferma l'evento ''Varese è giovane'' e sottolinea che ''non rinunciamo ad incontrare i ragazzi, perché vorrebbe dire darla vinta ai terroristi''

14 novembre 2015
Guarda anche: Varese Città
desimone

“Oggi è un giorno di lutto: Parigi, lo sport e la cultura sono stati colpiti al cuore. Lo sgomento e il dolore sono le reazioni più istintive – dice Dino De Simone, candidato indipendente e alle primarie del Centrosinistra – ma ad un’intimidazione così forte, che vuole minare le fondamenta della democrazia e della nostra stessa cultura, si deve rispondere come stanno facendo i Parigini: con generosità e coraggio”.

È questo il nuovo significato che prende la serata“Varese è giovane”, in programma questa sera dalle 19 alle 21 alle Cantine CoopUf in via De Cristoforis.

“Non fermiamoci – continua De Simone – non rinunciamo ad incontrare i ragazzi, a scambiare idee ed opinioni per costruire il futuro. Vorrebbe dire darla vinta ai terroristi. Noi non solo ci troveremo, ma faremo musica: quel rock che i terroristi volevano far tacere, farà sentire forte e chiara la sua voce anche da Varese. In onore di quei ragazzi morti solo perché appassionati di musica”.

Tag:

Leggi anche:

  • Tutti in bici per i Comuni

    In occasione della settimana europea della mobilità torna Sabato 23 settembre la fortunata iniziativa “TUTTI IN BICI PER I COMUNI”, in collaborazione con i Comuni di Vedano Olona e Venegono Superiore. Ritrovo in Piazza delle Tessitrici alle 14.00 per la registrazione. Partenza alle
  • Dal 27 settembre la grande pallanuoto a Busto Arsizio con la BPM Sport Management e la Len Euro Cup

    Al via della competizione ci saranno, oltre ai mastini di Busto Arsizio, anche i francesi del Montpellier e del Pays D’Aix Natation, i tedeschi dell’OSC Postdam, i croati dello Jadran Split, gli ungheresi dello FTC Budapest (squadra che nella scorsa stagione si era aggiudica la Len Euro Cup) e
  • Ierago con Orago, inaugurazione Palestra in acqua Cele Daccò

    Il Presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo interverrà domani, alle ore 10,30, alla cerimonia di inaugurazione dell’impianto sportivo acquatico “Palestra in acqua Cele Daccò” di Jerago con Orago (Varese) situato in via Onetto 4, vicino all’area Feste del Comune. La
  • Varese, Gianmarco Pozzecco cittadino onorario

    L’iniziativa è stata ideata da Marco Pinti che ha poi trovato l’appoggio della società varesina Pallacanestro Varese e successivamente della Delegazione Provinciale CONI. Gianmarco Pozzecco negli anni in cui ha giocato per la pallacanestro Varese ha sempre dimostrato, come sostiene Pinti