Controlli a “tappeto” della Polizia Locale sulle OFO

Controlli sul corretto utilizzo del bike sharing a flusso libero

07 giugno 2018
Guarda anche: Comune di VareseVarese Città

 Nei giorni scorsi su richiesta di OFO la Polizia locale di Varese ha eseguito dei controlli sugli utenti del bike sharing a flusso libero, le biciclette gialle in condivisione che girano in città dallo scorso dicembre. Gli esiti dei controlli degli agenti purtroppo sono preoccupanti: su 15 mezzi fermati in 14 casi si trattava di un utilizzo improprio del servizio.

“Tanti cittadini stanno utilizzando e apprezzando questa possibilità di bike sharing a Varese – afferma l’assessore alla Mobilità Andrea Civati – . Purtroppo però l’azienda ci continua a segnalare troppi utilizzi impropri e in alcuni casi si tratta di vandalismi e di manomissioni delle bici. In tanti casi poi si tratta di ragazzi minorenni che manomettono il lucchetto. Insomma, tutto questo scenario che una città civile come Varese non si merita, sta mettendo a rischio la permanenza della società di bike sharing nella nostra città. Eravamo una sperimentazione interessante perché una delle prime città di medie dimensioni in cui arrivava il bike sharing senza stalli e sarebbe davvero un peccato perdere questo sistema di mobilità sostenibile per colpa di incivili che in alcuni casi non si rendono conto di commettere dei veri propri reati con possibili conseguenze anche penali che vanno dal furto al vandalismo”.

Tag:

Leggi anche: