Comerio commemora i cent’anni della Prima Guerra Mondiale

Due eventi per celebrare la ricorrenza. ''Vogliamo ricordare le donne e gli uomini che affrontarono guerre e crisi economiche, riuscendo comunque a garantire un futuro alle nuove generazoni''

28 ottobre 2015
Guarda anche: Varese
FB_IMG_1446040052395

Settimana prossima ricorreranno i 100 anni dall’inizio della Prima Guerra Mondiale.
“L’amministrazione comunale ha deciso di organizzare due eventi per celebrare questa importante ricorrenza” spiega il sindaco Silvio Aimetti.

Mercoledì 4 novembre alle ore 9, ci sarà il ritrovo al Centro Civico con gli studenti delle Scuole Primaria e Secondaria ed i loro Docenti, gli Alpini, le Associazioni e la Cittadinanza.

“Da lì marceremo attraverso il centro del Paese sino a raggiungere il monumento ai Caduti dove si terranno i discorsi commemorativi dei Ragazzi delle Scuole e dell’Amministrazione Comunale”-

Il giorno 6 novembre alle ore 21, sarà presentato il libro di cui allego la copertina. Vi saranno interventi dei ragazzi delle Scuole, la musica della Filarmonica e la lettura di documenti storici di quell’epoca da parte di Giovanni Battezzato

“Vogliamo così ricordare e ringraziare quelle Donne e quegli Uomini che affrontarono guerre e crisi economiche, senza perdere mai la speranza, garantendo nel contempo un futuro alle nuove generazioni.
Nei prossimi giorni pubblicherò alcune pagine di questo bellissimo libro, curato con grande dedizione e capacità dal nostro Claudio Mezzanzanica.
E’ doveroso infine ringraziare anche i tanti Comeriesi, che hanno cercato e trovato le foto di quell’epoca dei loro Famigliari”.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

      La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti