Cinquanta euro per un certificato medico: i prezzi più alti sono in Lombardia

Il Movimento 5 Stelle chiede di abbassare i costi per il rilascio dei certificati. ''Sono una barriera per chi vuole praticare sport''

19 dicembre 2015
Guarda anche: MilanoSport
Exercise-and-Sport-Sciences6

“Con una media di 50 euro a certificato, la Lombardia ha il record del costo più alto in Italia del certificato di buona salute per le attività sportive non agonistiche come palestra o piscina. La discrezionalità di costi va abolita e una somma così elevata rappresenta una barriera in entrata allo sport non agonistico. L’attività fisica è vantaggiosa per il mantenimento della salute e per la prevenzione di rischi e fattori di rischio, sborsare 50 euro per accedere una palestra è assurdo”, così Paola Macchi, consigliere regionale del M5S Lombardia che ha presentato un ordine del giorno che sarà discusso la settimana prossima nel corso del Consiglio regionale sul bilancio.

Nell’ordine del giorno si chiede alla Giunta Maron che “i certificati legittimamente richiesti per i minori di anni 18 siano in ogni caso gratuiti” e di “adoperarsi con l’Ordine dei Medici affinché si possa andare nell’immediato a un adeguamento delle tariffe nazionali uguale in ogni regione, per indirizzarsi – poi – verso una totale gratuità della certificazione per tutti i cittadini di ogni fascia di età”.

“Ci auguriamo che a grande maggioranza si voti per abolire il far west dei certificati di buona salute in Lombardia”, conclude Macchi.

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto: la BPM Sport Management espugna il Foro Italico

    Arriva la terza vittoria in sette giorni. La BPM Sport Management ha iniziato il nuovo anno veramente alla grande. A farne le spese questa volta è la SS Lazio Nuoto che, alla Piscina del Foro Italico, è uscita sconfitta per 9-17 (1-7, 3-1, 3-6, 2-3). Ottime le prestazioni di Mirarchi e Luongo,
  • Pallanuoto: la BPM Sport Management a Roma contro l’insidia Lazio

    Dopo le fatiche di Coppa torna il Campionato. Messo in cassaforte il risultato del match di andata (12-10 / ritorno in programma sabato 18 febbraio), domani la BPM Sport Management sarà a Roma dove, alla Piscina del Foro Italico, sfiderà la SS Lazio Nuoto per la 12ª giornata del Campionato di
  • Un campione olimpico a Varese: Jury Chechi

    Il sindaco di Varese Davide Galimberti, il vicesindaco Daniele Zanzi e il presidente del Consiglio comunale hanno incontrato questa mattina a Palazzo Estense il campione olimpico Jury Chechi. Il famoso ginnasta sta trascorrendo qualche giorno a Varese, città in cui da atleta si è allenato per
  • Euro Cup, semifinale: alla BPM Sport Management il primo round contro l’Oradea

    Grande spettacolo in vasca alle Piscine Manara. Nell’andata della semifinale di Euro Cup, la BPM Sport Management batte 12-10 (3-4, 3-4, 2-1, 4-1) il CSM Digi Oradea, rimontando nel quarto tempo lo svantaggio maturato nella prima parte di gara . Nell’altro match lo Jadran Carine Herceg Novi