Cercasi Vigili del Fuoco: aperto il bando per 250 posti

Dal 16 novembre al 15 dicembre è possibile presentare la propria candidatura per uno dei 250 posti offerti dal Comando dei Vigili del Fuoco di Varese

16 novembre 2016
Guarda anche: Lavoro
vigilidelfuoco

On line il Bando di concorso per 250 posti nella qualifica di Vigile Permanente. Vi ricordiamo che la domanda di partecipazione si compila ESCLUSIVAMENTE sul portale apposito.” Questo è il messaggio che nella giornata di ieri è apparso sulla pagina ufficiale Facebook VIGILI DEL FUOCO CONFSAL VARESE a cui segue il bando del concorso e i requisiti necessari per presentare la richiesta.

Sono 250 i posti nella qualifica di vigile del fuoco, del Corpo Nazionale dei vigili del fuoco, disponibili.

E’ indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, a 250 posti nella qualifica di vigile del fuoco del Corpo nazionale dei vigili del fuoco. Ai sensi dell’art. 5, comma 2, del decreto legislativo 13 ottobre 2005, n. 217:
– il 45% dei posti è riservato ai volontari in ferma prefissata delle forze armate;
– il 25% dei posti è riservato al personale volontario del Corpo nazionale dei vigili del fuoco che, alla data di indizione del bando, sia iscritto negli appositi elenchi da almeno tre anni ed abbia effettuato non meno di centoventi giorni di servizio;
– il 20% dei posti è riservato a coloro che abbiano svolto per almeno dodici mesi il servizio civile nelle attività istituzionali del Corpo nazionale dei vigili del fuoco. I posti riservati, non coperti, sono conferiti, secondo l’ordine della graduatoria, agli altri candidati idonei. Coloro che intendano avvalersi di una delle suddette riserve devono dichiararlo nella domanda di partecipazione al concorso.

Per l’ammissione al concorso sono richiesti i seguenti requisiti:
a) cittadinanza italiana;
b) godimento dei diritti politici;
c) non aver compiuto 30 anni di età; gli iscritti da almeno un anno negli elenchi del personale volontario del Corpo nazionale dei vigili del fuoco in possesso degli altri requisiti non devono aver compiuto 37 anni di età;
d) possesso dei requisiti psico-fisici ed attitudinali di cui al decreto del Ministro dell’Interno 11 marzo 2008, n. 78 e successive modifiche ed integrazioni;
e) possesso del titolo di studio della scuola dell’obbligo;
f) possesso delle qualità morali e di condotta di cui all’articolo 26 della legge 1° febbraio 1989, n. 53 nonché all’articolo 35, comma 6, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165.

Tutte le info e le modalità di inoltro delle richieste: Vigili del Fuoco

Tag:

Leggi anche: