Castello Cabiaglio, Passaggi: una mostra dedicata alla storia artistica, culturale e sociale del paese

L’inaugurazione è prevista per sabato 27 giugno alle 18.00 nell’Oratorio di San Carlo

10 giugno 2015
Guarda anche: Culture e SpettacoloLaghiVarese
passaggi

Torna Conosci Castello Cabiaglio 2015 uno degli appuntamenti è la mostra collettiva di studenti ed ex studenti del Liceo Artistico Angelo Frattini, curata da Luca Scarabelli, all’interno dell’Oratorio di San Carlo e per le vie del paese.

Dal 27 giugno al 30 agosto saranno esposte le opere realizzate da alcuni studenti ed ex studenti del Liceo Artistico Angelo Frattini di Varese: Erik Andreoli, Francesca Bioli, Alessandro Bresciani, Caterina Castelli, Marco Fontichiari, Irene Fortunato, Margherita Galli, Kaspar Ludwing, Noemi Mariano, Filippo Piantanida, Roberto Rossi, Daniela Sandroni, Francesco Sculati, Emanuele Soldati e Aline Vincenzi. Guest star tre artisti e docenti del liceo: Elena Ceci, Manuela Martines e Constantin Migliorini.

Nel 2015 Castello Cabiaglio si appresta a celebrare i trecento anni dalla nascita del proprio cittadino più celebre, l’artista Giovanni Battista Ronchelli. Molte vicende hanno attraversato il paese portando cambiamenti profondi culturali, economici, abitativi, funzionali e sociali. Oggi, passeggiando tra i vicoli del centro storico del paese, si nota soprattutto abbandono e incuria, ma l’abitato originale è rimasto intatto, testimonianza e memoria tangibile di una Storia variegata e complessa.

Un paese con una storia di secoli ha il dovere di custodire ciò che gli è stato tramandato, ma il ricordo di un artista vissuto nel 1700 non deve ridursi a una mera occasione di autocelebrazione nostalgica di un passato glorioso e indimenticato. Lo scopo  che questa mostra si propone è quello di riattivare il significato, solo apparentemente muto, del patrimonio artistico e culturale del paese, a partire da una riflessione sullo scorrere del tempo, l’evoluzione, il mutamento e il passaggio. All’arte di oggi affidiamo il compito di sollevare la polvere dal pesante bagaglio culturale del passato e di riqualificarlo per proiettarlo nel futuro. L’obiettivo che perseguiamo è la riqualificazione e riattivazione di luoghi e significati attraverso le impressioni, le sorprese e la sensibilità dell’arte contemporanea.

Le opere dei giovani artisti, che si sono ispirati al tema dei 300 anni, saranno installate all’interno del contesto dell’abitato, arricchendo la Storia dei luoghi e del paese di prospettive, suggestioni e nuovi punti di vista.

 

Tag:

Leggi anche:

  • Andrea Piccolo vince la 41° Piccola Tre Valli Varesine

    Sono stati 129 i ragazzi categoria Allievi che hanno partecipato alla 41° edizione della Piccola Tre Valli Varesine, tradizionale gara valevole come 2° prova del Giro della Provincia e 3° Trofeo Veneto Banca. A tagliare per primo il traguardo, dopo 60 chilometri di gara, Andrea Piccolo del
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management espugna Torino con una grande prestazione

    La terzultima giornata della regular season del Campionato di A1 non riserva sorprese per la BPM Sport Management. Il sette di Gu Baldineti batte in trasferta il Torino ’81 per 19-9 (3-2, 5-3, 7-0, 4-4) e grazie ad un’ottima prestazione continua la preparazione alla Final Six, in programma tra
  • Progetto Binda 2017, quando il ciclismo è passione

    Il “Progetto Binda 2017” prende ufficialmente il via martedì 25 aprile con la Piccola Tre Valli Varesine, giunta alla sua 41° edizione. La tradizionale gara – valevole come 2° prova del Giro della Provincia categoria Allievi e come 3° Trofeo Veneto Banca – si disputerà a Induno
  • La Pro Loco fa il “giro del mondo” con Paola Gianotti

    Emozionante serata nella Sala consiliare del Castello Visconteo per il “Mese della Cultura” organizzato dalla Pro Loco Fagnano Olona guidata da Armida Macchi e Paolo Bossi. Guest star del momento è stata la famosa ciclista Paola Gianotti, contattata tramite il Gruppo Sportivo