Castello Cabiaglio, Passaggi: una mostra dedicata alla storia artistica, culturale e sociale del paese

L’inaugurazione è prevista per sabato 27 giugno alle 18.00 nell’Oratorio di San Carlo

10 giugno 2015
Guarda anche: Cultura Musica SpettacoloLaghiVarese Città
passaggi

Torna Conosci Castello Cabiaglio 2015 uno degli appuntamenti è la mostra collettiva di studenti ed ex studenti del Liceo Artistico Angelo Frattini, curata da Luca Scarabelli, all’interno dell’Oratorio di San Carlo e per le vie del paese.

Dal 27 giugno al 30 agosto saranno esposte le opere realizzate da alcuni studenti ed ex studenti del Liceo Artistico Angelo Frattini di Varese: Erik Andreoli, Francesca Bioli, Alessandro Bresciani, Caterina Castelli, Marco Fontichiari, Irene Fortunato, Margherita Galli, Kaspar Ludwing, Noemi Mariano, Filippo Piantanida, Roberto Rossi, Daniela Sandroni, Francesco Sculati, Emanuele Soldati e Aline Vincenzi. Guest star tre artisti e docenti del liceo: Elena Ceci, Manuela Martines e Constantin Migliorini.

Nel 2015 Castello Cabiaglio si appresta a celebrare i trecento anni dalla nascita del proprio cittadino più celebre, l’artista Giovanni Battista Ronchelli. Molte vicende hanno attraversato il paese portando cambiamenti profondi culturali, economici, abitativi, funzionali e sociali. Oggi, passeggiando tra i vicoli del centro storico del paese, si nota soprattutto abbandono e incuria, ma l’abitato originale è rimasto intatto, testimonianza e memoria tangibile di una Storia variegata e complessa.

Un paese con una storia di secoli ha il dovere di custodire ciò che gli è stato tramandato, ma il ricordo di un artista vissuto nel 1700 non deve ridursi a una mera occasione di autocelebrazione nostalgica di un passato glorioso e indimenticato. Lo scopo  che questa mostra si propone è quello di riattivare il significato, solo apparentemente muto, del patrimonio artistico e culturale del paese, a partire da una riflessione sullo scorrere del tempo, l’evoluzione, il mutamento e il passaggio. All’arte di oggi affidiamo il compito di sollevare la polvere dal pesante bagaglio culturale del passato e di riqualificarlo per proiettarlo nel futuro. L’obiettivo che perseguiamo è la riqualificazione e riattivazione di luoghi e significati attraverso le impressioni, le sorprese e la sensibilità dell’arte contemporanea.

Le opere dei giovani artisti, che si sono ispirati al tema dei 300 anni, saranno installate all’interno del contesto dell’abitato, arricchendo la Storia dei luoghi e del paese di prospettive, suggestioni e nuovi punti di vista.

 

Tag:

Leggi anche:

  • A cavallo tra le rocce lunari, e su astronavi fai da te

    Quante ne sono state dette sulla terra e sulla luna, sabato 18 ottobre a Busto Arsizio se ne vedranno delle belle sull’argomento. Appuntamento dalle 10 alle 16 al maneggio La Bastide in via Samarate, 150. Si farà una gimkana a cavallo tra modelli di rocce lunari, si costruirà un’astronave
  • Conferimento Ufficiale del Titolo Comune Europeo dello Sport 2019 alla Città di Sesto Calende

    Un lunedì pieno di emozioni ed entusiasmo è stato lo scorso 30 ottobre presso la sala d’onore del CONI a Roma per Simone PINTORI (Consigliere Comunale Delegato allo Sport) Danila DE CANDIDO (Consigliere Comunale Delegato ai Bandi) Andrea SCANDOLA (Rappresentante della Pro Sesto) Daniele
  • Cinque mastini della Pallanuoto Banco BPM Sport Management convocati in Nazionale

    Saranno ben cinque gli atleti della Pallanuoto Banco BPM Sport Management che dal 29 ottobre all’1 novembre 2017 si ritroveranno al Centro Federale di Ostia per il raduno collegiale della Nazionale Italiana. Il Commissario Tecnico Alessandro Campagna radunerà gli azzurri per quattro giorni di
  • Definiti gli accoppiamenti dei quarti di finale di Len Euro Cup

    Sorteggiati oggi gli accoppiamenti dei quarti di finale di Len Euro Cup, con la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che ha conosciuto il nome della sua avversaria: la Stella Rossa Belgrado. La formazione guidata da mister Marco Baldineti dunque sfiderà la compagine serba (vincitrice