Cassano Magnago, Penso che un sogno così…

Sbato 28 e domenica 29 marzo al Cinema Teatro Auditorio alle 21.15 lo spettacolo con Giuseppe Fiorello

25 marzo 2015
Guarda anche: Cultura Musica Spettacolo
giuseppe fiorello

Lo spettacolo di Giuseppe Fiorello e Vittorio Moroni con la regia di Giampiero Solari è un viaggio tra le canzoni di Domenico Modugno.

“Salgo a bordo del deltaplano delle canzoni di Domenico Modugno e sorvolo la mia infanzia, la Sicilia e l’Italia di quegli anni, le facce, le persone, vicende buffe, altre dolorose, altre nostalgiche e altre ancora che potranno sembrare incredibili. Attraverso questo viaggio invito i protagonisti della mia vita ad uscire dalla memoria e accompagnarmi sul palco, per partecipare insieme ad un avventuroso gioco di specchi” Giuseppe Fiorello.

Sabato 28 marzo e domenica 29 marzo si terrà il nuovo show scritto a quattro mani da Giuseppe Fiorello e Vittorio Moroni. Sarà un dialogo appassionato dove, insieme al carisma e al talento dell’interprete sul palco, emergerà la forza innovativa e coraggiosa di Modugno, con la modernità, la generosità, il fascino travolgente e intramontabile del suo stile.

Posto unico € 30,00

Prenotazione biglietti presso il negozio: “CITTA’ DI MILANO” , Via S.Giulio 79 – Tel.0331206633

Tag:

Leggi anche:

  • Cassano Magnago, The Resurrection

    Il dramma ripercorre gli ultimi momenti della vita di Cristo: dalla passione, attraverso la morte, fino al grande evento della Resurrezione. Tutto cio’ in un concatenarsi emotivo di passaggi musicali e corali molto intensi, che hanno come fine ultimo la testimonianza del messaggio cristiano.
  • Cassano Magnago, Italia di M…are

    Le virtù, gli eccessi, le manie, le abitudini, i vizi e le cattiverie degli italiani. Paolo Migone nel suo nuovo spettacolo racconta come gli italiani affrontano quotidianamente la vita: dalle difficoltà ai rapporti personali senza trascurare politica e cronaca. Il punto di vista è naturalmente
  • Cassano Magnago, Il prestito

    La nuova e graffiante commedia di Jordi Galceran, dopo il successo di Se devi dire una bugia dilla ancora più grossa che ha fatto registrare il tutto esaurito per due stagioni consecutive, Antonio Catania e Gianluca Ramazzotti si incontrano nuovamente sui nostri palcoscenici per dare vita ad
  • Varese, arriva Christian De Sica in Cinecittà

    “Sono un saltimbanco, mi sento un attore, uno showman, un commediante. Uno che canta, recita, balla. Quando si fa questo mestiere, si dovrebbe saper fare tutto.” afferma Christian De Sica. Come si chiamano gli studi cinematografici in Francia? E in Inghilterra? E in Germania? Se escludiamo