Caso Eluana, Cattaneo: “La Regione fece comunque la scelta giusta”

Il presidente del Consiglio Regionale invita Palazzo Lombardia ad appellarsi al Tar

08 aprile 2016
Guarda anche: Italia
Cattaneofoto

La decisione di non consentire l’eutanasia in Lombardia per Eluana era la strada giusta, perché l’eutanasia è una barbarie che non poteva e non può essere consentita. Quella decisione, peraltro, fu presa allora dalla Giunta regionale in accordo con il Governo, di cui lo stesso Maroni faceva parte”. Lo afferma in una nota il presidente del consiglio regionale della Lombardia, Raffaele Cattaneo, rispondendo al governatore Roberto Maroni, che sul caso ha espresso l’orientamento di non ricorrere al Consiglio di Stato. “Mi sorprendono pertanto le dichiarazioni del presidente Maroni e mi domando se abbia cambiato idea e ora pensi quindi che la Regione avrebbe dovuto consentire l’eutanasia di Eluana Englaro”, ha aggiunto.

“Personalmente credo che la Regione abbia fatto a suo tempo – ha detto ancora – la scelta giusta e che anche ora dobbiamo continuare a sostenere le nostre ragioni in ogni sede possibile, anche ricorrendo al Consiglio di Stato. La questione non può essere accantonata in questo modo e credo meriti un chiarimento in maggioranza. La sanità serve per curare e quando possibile guarire. Affermare una sorta di diritto all’eutanasia è un principio che stravolge il senso stesso dell’esistenza del servizio sanitario”, ha concluso Cattaneo.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    openjobmetis-cavaliero Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti