Caso Eluana, Cattaneo: “La Regione fece comunque la scelta giusta”

Il presidente del Consiglio Regionale invita Palazzo Lombardia ad appellarsi al Tar

08 aprile 2016
Guarda anche: Italia
Cattaneofoto

La decisione di non consentire l’eutanasia in Lombardia per Eluana era la strada giusta, perché l’eutanasia è una barbarie che non poteva e non può essere consentita. Quella decisione, peraltro, fu presa allora dalla Giunta regionale in accordo con il Governo, di cui lo stesso Maroni faceva parte”. Lo afferma in una nota il presidente del consiglio regionale della Lombardia, Raffaele Cattaneo, rispondendo al governatore Roberto Maroni, che sul caso ha espresso l’orientamento di non ricorrere al Consiglio di Stato. “Mi sorprendono pertanto le dichiarazioni del presidente Maroni e mi domando se abbia cambiato idea e ora pensi quindi che la Regione avrebbe dovuto consentire l’eutanasia di Eluana Englaro”, ha aggiunto.

“Personalmente credo che la Regione abbia fatto a suo tempo – ha detto ancora – la scelta giusta e che anche ora dobbiamo continuare a sostenere le nostre ragioni in ogni sede possibile, anche ricorrendo al Consiglio di Stato. La questione non può essere accantonata in questo modo e credo meriti un chiarimento in maggioranza. La sanità serve per curare e quando possibile guarire. Affermare una sorta di diritto all’eutanasia è un principio che stravolge il senso stesso dell’esistenza del servizio sanitario”, ha concluso Cattaneo.

Tag:

Leggi anche:

  • Zanetti e Cattaneo domani a Malpensafiere

      Mercoledi 21 febbraio, Enrico Zanetti, candidato alle elezioni politiche nel Collegio di Varese per Noi con l’Italia, parteciperà ad un incontro a Malpensafiere sui temi legati alle proposte come la flat tax, le semplificazioni e la riforma del sistema di accertamento fiscale con
  • A Lavena Ponte Tresa confronto di Noi con l’Italia con i frontalieri

    Rispetto, collaborazione ed equità sono queste le richieste emerse durante il confronto organizzato a Lavena Ponte Tresa da Noi con l’Italia Varese “Territori di frontiera: problematiche e prospettive”. All’incontro hanno partecipato Enrico Zanetti, deputato NCI e candidato capolista
  • Incontro pubblico di Noi con l’Italia Varese

    Lavoro, impresa, sanità, istruzione, terzo settore e autonomia: sono questi i temi toccati dal gruppo di Noi con l’Italia Varese questa mattina durante un incontro pubblico dal titolo “Le Persone al Centro: Obiettivo Italia, Obiettivo Lombardia” che si è svolto al Collegio De Filippi di
  • Centrodestra, Cattaneo: “Noi con l’Italia garanzia di ancoraggio al centro della coalizione”

    “La sussidiarietà in Lombardia non è rimasta uno slogan, ma è diventata una esperienza di governo. Dobbiamo difendere questa esperienza perché se c’è una Regione nel nostro Paese che rischia una deriva radicale questa è certamente la Lombardia. Noi con l’Italia è la garanzia di un