Carlsberg diventa official beer della Juventus

La birra prodotta a Induno sarà servita allo Stadium di Torino

26 febbraio 2016
Guarda anche: EconomiaLavoro
carlsberg birra

La passione di Carlsberg per il grande è calcio è da sempre una delle sue più note caratteristiche. Protagonista a livello internazionale come sponsor della Barclays Premier League inglese e degli Europei di calcio, ora scende in campo anche in Italia diventando Official Beer di Juventus, la società calcistica più titolata del Paese, nonché una delle più vittoriose e importanti al mondo, con oltre 250 milioni di fan.
Passione per la qualità, tradizione, stile, capacità di innovare e di rinnovarsi continuamente sono la caratteristiche che accomunano Carlsberg e Juventus Football Club sin dalla loro fondazione e che hanno permesso di dare vita a questa partnership.
Grazie all’accordo siglato tra le due società, e che avrà durata fino a giugno 2016, Carlsberg: Sarà la birra di tutti i tifosi
che frequenteranno i 24 bar all’interno dello Juventus Stadium dove verranno accolti da una speciale personalizzazione dedicata; farà vivere ai suoi consumatori il mondo social di Juventus e del grande calcio, grazie a contenuti dedicati e coinvolgenti sulle piattaforme digitali.
I tifosi, poi, partecipando al concorso “Le regole del bomber” dall’1 marzo al 30 aprile 2016 potranno vincere l’indimenticabile atmosfera
dello Juventus Stadium. Un video interattivo con protagonisti 4 giocatori della Juventus spingerà i tifosi a scoprire le regole secondo Carlsberg per essere dei veri “bomber” in campo e nella vita. Ad ogni interazione corrisponde un instant win per aggiudicarsi i biglietti per le partite che i bianconeri giocheranno in casa tra l’11 marzo e il 15 maggio.

“La partnership con Juventus è per noi motivo di orgoglio e di conferma dei valori che contraddistinguono la nostra storia” dichiara Serena Savoca, Marketing Manager Carlsberg Italia. “Essere a fianco della squadra più titolata d’Italia nell’anno degli Europei è un modo
importante per raccontare i nostri valori e la nostra passione e soprattutto farli vivere ai nostri consumatori.”
Sarà la birra di tutti i tifosi che frequenteranno i 24 bar all’interno dello Juventus Stadium dove verranno accolti da una speciale personalizzazione dedicata.
Farà vivere ai suoi consumatori il mondo social di Juventus e del grande calcio, grazie a contenuti dedicati e coinvolgenti sulle piattaforme digital.

I tifosi, infatti, partecipando al concorso “Le regole del bomber” dall’1 marzo al 30 aprile 2016 potranno vincere l’indimenticabile atmosfera
dello Juventus Stadium.
Un video interattivo con protagonisti 4 giocatori della Juventus spingerà i tifosi a scoprire le regole secondo Carlsberg per essere dei veri “bomber”
in campo e nella vita.
Ad ogni interazione corrisponde un instant win per aggiudicarsi i biglietti per le partite che i bianconeri giocheranno in casa tra l’11 marzo e il 15 maggio.
Renderà i tifosi protagonisti dello spettacolo più bello del mondo!
Per Carlsberg la collaborazione con Juventus Football Club è il primo importante momento di un 2016 all’insegna del coinvolgimento dei tifosi dello sport più bello del mondo. Carlsberg, infatti, renderà tutti gli appassionati di calcio sempre più protagonisti nei prossimi mesi fino a quando a giugno sarà per l’ottava volta sponsor ufficiale di Euro 2016. Una partnership consolidata da oltre 28 anni che anche quest’anno intreccerà emozioni, coraggio e sfida, concetti che ispirano anche la filosofia di Carlsberg: sviluppare l’arte di produrre birra al massimo grado di perfezione.

Tag:

Leggi anche:

  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad
  • Varese weekend nero: finale playoff persa e dimissioni del presidente

    Il Varese chiude la stagione senza festa e senza sorrisi. L’ultima partita dell’anno, ovvero la finale playoff di Serie D, finisce con la vittoria del Gozzano che passa al “Franco Ossola” 2-0 grazie ai gol di Gulin e Segato. Buon primo tempo per i biancorossi, ma ripresa da dimenticare