Calcio – Il Varese pareggia con il Cerano Romentino. Domani i gironi

Un buon primo tempo ed un po' di occasioni sprecate non permettono al Varese di sorridere nella prima amichevole stagionale

10 agosto 2017
Guarda anche: SportVarese CittàVarese provincia

Dopo la prima uscita ufficiale, quella a Pisa in occasione della Coppa Italia, oggi il Varese di mister Iacolino è sceso in campo anche per il primo impegno non ufficiale. I biancorossi vanno in scena a Morazzone dove pareggiano per 1-1 contro il Cerano Romentino, formazione che parteciperà al campionato di Eccellenza piemontese. Il gol del Varese lo ha firmato Longobardi al 44′ del primo tempo.
Domani il Varese conoscerà, invece, in quale girone di Serie D sarà inserito per poi tornare in campo sempre a Morazzone, domenica alle ore 17, contro il Verbano di mister Celestini.

IL TABELLINO
Varese-Cerano Romentino 1-1 (1-0)
Varese (4-2-3-1): Bizzi, Careccia, Granzotto, Simonetto, Bruzzone, Zazzi, Magrin, Monacizzo, Rolando, Longobardi, Molinari. Entrati nel secondo tempo: Ferri, Rota, Arca, Tripoli, Lercara, M’Zoughi, Battistello, Zecchini, Chris, Melesi, Scapolo. A disposizione: Lonardi, D’Arbenzio. Allenatore: Iacolino.
Cerano Romentino (3-5-2): Zenoni (dal 29′ st Di Pierro), Eliseo (dal 38′ st Della Grazia), Ottino, Audini (dal 20′ st Gibbin), Nasali, Dorigo, Bigioni (dal 39′ st Pasqua Di Biscieglie), Ciana (dal 27′ st Murat), Cospito (dal 33′ st Tenkorang Ja), Malaspina (dal 20′ st Crieco), Tenkorang Jo. Allenatore: Rotolo.
Arbitro: Formaglio
Marcatori: pt: 44′ Longobardi (V); st: 42′ Ottino (CR).

Tag:

Leggi anche:

  • Il Comune di Varese sostiene lo sport e il Varese Calcio

    “Questa sera abbiamo approvato in Giunta la delibera in merito allo Stadio comunale Franco Ossola per la stagione sportiva 2018/2019. L’atto di indirizzo varato contiene in sostanza una forte apertura dell’amministrazione tesa a supportare lo sport e il calcio varesino e quindi si
  • ALMA varesina miglior scuola: sono 62 i neo diplomati di Cucina Italiana

    È Valentina Perani, 29 anni, di Morazzone (Varese), il miglior studente della XXXIX edizione del Corso Superiore di Cucina Italiana, che ha visto diplomarsi complessivamente 62 allievi, provenienti da tutta Italia. Un passato da studentessa universitaria di Economia, la Perani, prima di accedere
  • MAM Morazzone, proposta di ricollocamento dei lavoratori

      Si è riunito oggi pomeriggio a Villa Recalcati il tavolo tecnico per affrontare la crisi dell’azienda MAM di Morazzone, recentemente fallita e che ha lasciato a casa circa 100 lavoratori, di cui 68 ancora senza occupazione. Al tavolo, promosso dal consigliere provinciale al Lavoro Giuseppe
  • Cenci (M5S)”Morazzone: Licenziamenti MAM, intervenga regione”

    “Stiamo seguendo con attenzione e preoccupazione il caso di MAM: 105 lavoratori rischiano il posto. A loro esprimiamo la solidarietà e vicinanza del M5S Lombardia; faremo quanto possibile perché la Regione si attivi per tutelarli e sostenerli.” > Le aziende MAM (Morazzone) e Gallazzi