Calci e pugni al titolare dopo una lite su un’ordinazione. Denunciato marocchino

Il nordafricano, un 37enne senza fissa dimora, è stato denunciato in stato di libertà

03 febbraio 2016
Guarda anche: Varese
3 febbraio FOTO

Nella giornata di ieri la Polizia di Stato ha denunciato un cittadino straniero per lesioni personali.

Durante il turno pomeridiano, un equipaggio della Volante è intervenuto in Viale Milano presso l’esercizio commerciale King Dones a seguito di un’aggressione ai danni del titolare del locale.

Giunti sul posto, i poliziotti hanno preso contatti con la vittima la quale, ancora dolorante e sanguinante, ha riferito di essere stato aggredito con calci e pugni da un cliente con il quale si era intavolata poco prima una discussione in relazione ad una ordinazione.
L’aggressore, che era solito creare disordini nel locale, dopo aver colpito il titolare e buttato a terra la cassa del locale, si è allontanato.

Sulla base della descrizione fornita dalla vittima, gli Agenti della Volante hanno rintracciato l’uomo in un locale nelle vicinanze e sottoposto ad identificazione.

L’uomo, un trentasettenne marocchino senza fissa dimora, è risultato avere numerosi precedenti di polizia per reati contro la persona, il patrimonio e lo spaccio di sostanze stupefacenti.

Il nordafricano è stato denunciato in stato di libertà per lesioni personali.

Tag:

Leggi anche: