Caffè Teatro: una settimana con Bruce Ketta

Il comico pugliese sul palco di Samarate

29 febbraio 2016
Guarda anche: Culture e SpettacoloMalpensa
ketta

“Guaglio, so cambiate le cose”: con il suo tormentone Bruce Ketta, il postino più divertente d’Italia, torna al Caffé Teatro. Sarà lui, infatti, il protagonista della serata di sabato 5 marzo sul palcoscenico di via Indipendenza. Al secolo Matteo Iuliani, il comico nato a Milano ma di origini pugliesi è diventato celebre partecipando a diverse edizioni di Zelig indossando i panni di un
postino. Un “costume” che è anche un elemento autobiografico, visto che prima di sfondare sul palco Iuliani lavorava realmente per Poste Italiane. Attualmente è uno degli animatori di Kotiomkin, uno dei collettivi di satira più in voga sulla rete. Lo spettacolo avrà inizio alle 22.30. Ingresso 10 euro, cena a 35.
Vittorio è un ragazzo che vive solo all’estrema periferia di una grande città del Nord. Un giorno decide di scrivere una lettera a Lorenzo, il suo migliore amico partito per Berlino in cerca di fortuna. Il risultato è una confessione ironica e allo stesso tempo tragica dell’esperienza vissuta da
un giovane italiano alla ricerca di un’occupazione, mescolata alla quotidianità del lavoro in un call center milanese. Tutto questo è “Stabile precariato”, il recital che Carlo Albè metterà in scena domenica 6 marzo sul palcoscenico del Caffé Teatro. Classe 1981, scrittore indipendente e
giornalista freelance, mette in scena i suoi reading accompagnando le parole alla musica. Lo spettacolo avrà inizio alle 21.30. Ingresso libero, cena a 20 euro.
Doppio appuntamento con il laboratorio questa settimana. L’appuntamento di giovedì 3 marzo è tutto all’insegna dell’illusionismo: “Maghi ce lo ha fatto fare” è infatti il laboratorio ideato e condotto da Ale Bellotto, Michael Timaco e Andrea Tinè, ovvero i “Duo&Mezzo”. Il “quasi” trio
ha messo insieme un gruppo di illusionisti giovani e meno giovani che renderanno letteralmente magica la serata del Caffé Teatro. Lo spettacolo avrà inizio alle 21.30. Ingresso 5 euro, cena a 25.
Condotto da Riccardo Limoli, venerdì 4 marzo torna “La gang dello zio Mauri”, un laboratorio a ruota libera, una serata anarchica con l’unica certezza che, in un modo o nell’altro, il pubblico si divertirà. Ad alternarsi sul palcoscenico del Caffé Teatro saranno Ale Bellotto, Michael Timaco,
Lia Locatelli, Andrea Cataldi, Alessio Sartori, Francesco Maggioni, Andrea Tinè e Francesco De Chiara. Lo spettacolo avrà inizio alle 21.30. Ingresso libero, cena a 20 euro.
Il costo della cena, servita dalle 20 (ad eccezione del sabato quando il servizio inizia alle 20.30), include il prezzo del biglietto. Bevande escluse. Informazioni e prenotazioni, anche via sms, al 331.2682965

Tag:

Leggi anche:

  • Europeo under 21 – Italia, il sogno finisce qui, in finale ci va la Spagna

    Ci hanno provato gli uomini di mister Di Biagio, reggendo bene l’urto nei primi 45′, ma poi cedendo al palleggio spagnolo che dimostra come questa nazionale sia ancora qualche gradino superiore rispetto ai nostri. Dopo una prima frazione di gioco equilibrata, nella ripresa arriva il gol
  • Europeo under 21 – E’ il grande giorno di Italia-Spagna

    Gli occhi sono tutti puntati su di loro, su quei baby-grandi calciatori speranza azzurra in un Europeo tanto giovane quanto affascinante. Affascinante, e non potrebbe essere diversamente, anche la sfida delle sfide di questa sera tra Italia e Spagna. Perché questa sera sarà semifinale, questa
  • Riparte la stagione estiva alle Bettole

    Si alza il sipario sulla grande stagione estiva de Le Bettole di Varese. Domani sera (prima gara alle ore 20.20), infatti, l’ippodromo varesino aprirà le sue porte per il primo dei 13 appuntamenti ippici in programma nella Città Giardino tra giugno, luglio e agosto. Se domani, come afferma
  • Europeo under 21 – Bernardeschi castiga la Germania, Italia in semifinale

    Impresa della nazionale under 21 che grazie ad un gol al 31′ della ripresa di Bernardeschi, e grazie anche alla vittoria della Danimarca per 4 a 2 sulla Repubblica Ceca, vola in semifinale in quest’europeo under 21. La Germania è battuta dunque ma si qualifica come seconda del girone