Busto Arsizio: si dimette anche Paola Reguzzoni. Bianchi: “Valutiamo espulsione”

Il segretario provinciale della Lega Nord non esclude il massimo provvedimento

14 luglio 2016
Guarda anche: Busto ArsizioPolitica
reguzzoni paola

Si completano le dimissioni dei consiglieri comunali della Lega Nord di Busto Arsizio, richieste dai vertici del partito dopo la clamorosa spaccatura che ha portato all’elezione di Valerio Mariani del Partito democratico come presidente del Consiglio Comunale.

Anche Paola Reguzzoni, infatti, ha rassegnato le dimissioni in bianco: solo il suo omonimo Giampiero, tuttavia, ha ufficializzato il gesto all’ufficio Protocollo municipale, dunque Paola e gli altri consiglieri, in attesa di ratificare ufficialmente la rinuncia all’incarico, vengono sospesi in via cautelativa. Intanto, il segretario provinciale della Lega Nord Matteo Bianchi fa sapere come “la Reguzzoni abbia la responsabilità principale di quanto accaduto. Per questo, se non si presenterà dimissionaria all’ufficio Protocollo, i commissari della sezione Marco Colombo e Andrea Mascetti lunedì ne decreteranno l’espulsione dal partito”.

Tag:

Leggi anche: