Busto Arsizio: doppio arresto per sostituzione di persona

In manette due albanesi che si sono spacciati per poliziotti

07 settembre 2015
Guarda anche: AperturaBusto Arsizio
Poliziaintervento

Nella giornata di domenica 06 settembre u.s. la Polizia di Stato ha denunciato due cittadini albanesi per rissa, sostituzione di persona e uno dei due anche per lesioni.

Alle ore 22.00 circa la volante è intervenuta nei pressi di un bar di Busto Arsizio. Giunti sul posto gli Agenti hanno notato un uomo, poi identificato per albanese di 33 anni, intento a picchiare un cittadino italiano di 49 anni.

L’albanese in evidente stato di ebbrezza alcolica, è stato subito bloccato.

Contestualmente gli Agenti hanno notato un altro uomo, anch’egli in evidente stato di ebbrezza, che ha cercato di scagliarsi contro alcuni avventori del bar. Bloccato, è stato identificato come cittadino albanese di 44 anni.

Sentite le testimonianze di alcune persone presenti, gli Agenti hanno accertato che poco prima i due albanesi, presso il vicino distributore, hanno avvicinato un cittadino italiano spacciandosi per poliziotti. I due si sono fatti consegnare il portafoglio e ne hanno controllato il contenuto, senza però prelevare nulla. Durante il finto controllo il trentatreenne ha anche colpito il cittadino italiano con un pugno al volto.

Da ciò è scaturita una rissa che ha coinvolto i due albanesi ed alcune altre persone.

I due albanesi sono stati denunciati per rissa e sostituzione di persona. Il trentatreenne anche per lesioni ai danni del cittadino italiano.

Tag:

Leggi anche: