Brebbia, Magre Sponde Festival 2015: concorso artistico

Fino al 15 luglio è possibile inviare le opere di fotografia e fumetto

09 giugno 2015
Guarda anche: Culture e SpettacoloLaghi
magre sponde

Il tema del concorso dedicato al fumetto e alla fotografia è Mollare gli ormeggi. La premiazione si svolgerà venerdì 4 settembre alle 18.00 in Villa Terzoli. La partecipazione è gratuita.

Se sei fotografo, illustratore o fumettista, sei residente nella provincia di Varese e desideri far conoscere il tuo lavoro e promuovere il tuo talento, partecipa al Concorso artistico 2015 e invia le tue opere a concorso.magresponde@gmail.com entro il 15 luglio 2015.

Vuoi esporre al Festival?
Aggiudicarti il primo premio?

Per partecipare scarica il regolamento e la liberatoria qui:
http://magresponde.com/2015/05/20/concorso-artistico-magre-sponde-festival-2015-il-bando/

Il tema del concorso è “Mollare gli ormeggi”

I premi

FOTOGRAFIA 1° Classificato: buono di 100 € per stampa professionale da GAMMACOLOR snc, Laboratorio fotografico professionale per lo sviluppo e la stampa del colore, via Mazzini, 45 – 21019 SOMMA LOMBARDO (VA).

FUMETTO 1° Classificato: buono di 100 € spendibile presso il multistore CRAZY COMICS, via Carrobbio 15, VARESE o come sconto sui corsi di fumetto professionale organizzati dall’associazione COMICARTE VARESE.
La giuria

Per la sezione fumetto: Giuseppe Candita (disegnatore Sergio Bonelli Editore), Spartaco Lombardo (pittore), Lara Bartoli (presidente Comicarte Varese), Cristina Piazza (titolare Crazy Comics).

Per la sezione fotografia: Isabel Lima (fotografa), Eleonora Castagna (curatrice), Roberto Rossini (titolare GammaColor snc).

Tutte le opere selezionate saranno esposte nella mostra pubblica a Brebbia (VA) durante i giorni del Festival (4-5-6 settembre 2015).
I primi tre classificati per ciascuna sezione saranno invitati a presentare la propria opera durante la premiazione che si svolgerà venerdì 4 settembre 2015 alle ore 18.00 in Villa Terzoli, via Manzoni, Brebbia (VA) – Area espositiva di Magre Sponde Festival.

La partecipazione è gratuita.

Mollare gli ormeggi per esplorare orizzonti nuovi, tornare a scoprire. Siano ormeggi metaforici o reali, siano funi tese verso noi stessi che ci legano alla riva, oppure siano impalpabili e forti, fatti di parole, immagini e pensieri, ricordi.
Il viaggio da percorrere è tutto racchiuso in quell’istante unico in cui la fune si raccoglie a bordo e i porti, le case, le strade perdono di definizione. Lì a spasso sull’acqua, o dentro noi stessi, creiamo strade, scopriamo nuove terre a cui poi daremo un nome. Isole remote a cui attraccare, appendersi, di nuovo.

Tag:

Leggi anche:

  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad
  • Varese weekend nero: finale playoff persa e dimissioni del presidente

    Il Varese chiude la stagione senza festa e senza sorrisi. L’ultima partita dell’anno, ovvero la finale playoff di Serie D, finisce con la vittoria del Gozzano che passa al “Franco Ossola” 2-0 grazie ai gol di Gulin e Segato. Buon primo tempo per i biancorossi, ma ripresa da dimenticare