Borse di studio in Consiglio regionale: presto il bando

Vice Presidente Francesca Brianza “Una grande opportunità per fare una bella esperienza di lavoro”

27 Novembre 2018
Guarda anche: Lavoro

L’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale ha approvato nella giornata di oggi i criteri per la predisposizione dei bandi relativi allo svolgimento di tirocini e attività di ricerca presso il Consiglio regionale della Lombardia per l’anno 2019.

“A breve sarà pronto il bando attraverso il quale istituiremo 40 borse di studio a favore di neolaureati per svolgere tirocini di orientamento, formativi e di ricerca in Regione Lombardia”, ha annunciato la Vice Presidente del Consiglio regionale della Lombardia Francesca Brianza.

“Le risorse stanziate sono importanti – prosegue la Vice Presidente -: la dote finanziaria su questo capitolo è stata infatti incrementata di 100 mila euro per ciascuno degli anni dal 2019 al 2023 con una spesa complessiva stimata di 660 mila euro”.

“I tirocinanti – precisa Brianza – potranno svolgere attività di ricerca ed essere di supporto agli organi consiliari sulle materie politiche e regionali e all’interno delle Commissioni. Nello specifico potranno acquisire esperienze nell’ambito delle comunicazioni e relazioni esterne, nelle relazioni europee, conoscere il funzionamento della struttura amministrativa del Consiglio regionale e in materia di prevenzione della corruzione, trasparenza e privacy”.

“Con questo bando – conclude – diamo ai nostri ragazzi una grande opportunità per fare una bella esperienza di lavoro all’interno delle Istituzioni. Un’occasione di arricchimento del proprio bagaglio culturale e una concreta e reale opportunità per una futura occupazione”.

Tag:

Leggi anche:

  • Da Regione Lombardia 3,5mln di euro per il volontariato

    Regione Lombardia, per voce dell’assessore alle politiche sociali Stefano Bolognini, annuncia un finanziamento di oltre 3,5 milioni di euro per sostenere progetti del ‘Terzo settore’.  “Stiamo compiendo un passaggio molto importante – ha spiegato
  • Open day lauree magistrali: 30 per cento di studenti in più

    Numeri in costante crescita all’Università dell’Insubria: sono stati circa 430, il 30 per cento in più dello scorso anno, gli studenti che hanno partecipato all’open day per le lauree magistrali nelle sedi di Varese e di Como. E questo dato è in linea con il trend di successo delle due
  • Bando Progetto Cultura: 30mila euro per le iniziative pubbliche

    E’ stato pubblicato l’avviso per le iniziative di interesse pubblico nell’ambito del “PROGETTO CULTURA – QUARTIERI ANNO 2019”. L’Amministrazione comunale, anche per quest’anno, ha posto particolare attenzione all’universo in continua evoluzione
  • Cosa fare dopo la laurea triennale? Porte aperte all’Insubria

    Che cosa fare dopo la laurea triennale? Giovedì 11 aprile l’Università dell’Insubria presenta, nelle due sedi di Varese e di Como, i molti percorsi di laurea magistrale, con un open day rivolto non solo ai propri studenti al termine del primo ciclo ma anche a studenti e laureati provenienti