Biumo Inferiore, in arrivo le telecamere di sicurezza in via Garibaldi

Dopo l'attentato alla pizzeria dell'egiziano cristiano Anis, l'assessore ai Lavori pubblici Riccardo Santinon annuncia la decisione di installare la videosorveglianza. Intanto, prosegue la protesta dei residenti contro la chiusura del presidio di Polizia Locale

20 marzo 2015
Guarda anche: AperturaVarese Città
Pizzeria 1

 

Nuove telecamere a Biumo Inferiore. La richiesta dei cittadini di installare un sistema di videosorveglianza in via Garibaldi è stata accolta dalla giunta.

L’assessore ai Lavori pubblici Riccardo Santinon, a margine del sopralluogo al cantiere di via Donizetti, ha confermato il progetto di installare due dispositivi lungo la via, teatro dell’attentato contro la pizzeria dell’egiziano cristiano Anis. Intanto, i residenti continuano a protestare contro il progetto di chiusura del presidio di Polizia Locale nel quartiere.

“Facendo seguito e riferimento alla “Petizione” del 25 febbraio 2015, depositata al Protocollo della Segreteria Generale il 5 marzo 2015, rimasta, per ora, senza alcuna risposta – scrivono i portavoce Nicola Zonda e Giuseppe Petruzzellisi cittadini di Biumo Inferiore insistono nella richiesta di mantenere aperto il presidio di Polizia Locale di via Frasconi. Si fa presente che su richiesta di cittadini, la raccolta firma è continuata, quasi spontaneamente, ed ha prodotto ulteriori 141 firme che, aggiunte alle precedenti già depositate, portano il totale firme di adesione a 242. Conseguentemente, ci auguriamo che venga scongiurata la prevista definitiva soppressione del presidio e che prevalga il buon senso per meglio garantire un adeguato mantenimento di “ordine pubblico”. Il solo fatto che si sappia che in zona è presente un presidio di P.L. serve da deterrenza”.

La petizione è stata firmata anche dal consigliere comunale di Forza Italia Piero Galparoli.

Tag:

Leggi anche:

  • Aperitivi Liberty per Beneficienza al Borducan di Varese

     Quanto ami il Liberty? Io un sacco e devo dire che non sono mai stato così contento di fare parte di un’iniziativa di beneficenza. Di fronte alla stazione della Funicolare, qui a due passi dal Borducan, si trova una scalinata in pietra e ferro battuto con decorazioni Liberty. Immagino
  • Sicurezza treni., M5s “Regione Lombardia che cosa sta facendo?”

    Il M5S Lombardia porta in Consiglio regionale, il 22 maggio, il tema della sicurezza sui treni con un’interrogazione a firma del portavoce del M5S Lombardia Simone Verni. L’interrogazione chiede, oltre al coinvolgimento dei Prefetti per elaborare un piano sicurezza, di spiegare che cosa ha
  • Sicurezza trasporti, Lombardia “Si ai patti locali”

    Contro i furti e le aggressione sui treni, Regione Lombardia ha deciso di avviare i Patti locali di sicurezza urbana per aiutare quei Comuni dove la situazione è più critica. Il primo comune a firmare l’accordo è stato Lecco, dove ieri c’è stato un incontro convocato dal prefetto
  • Conte risponde a Leonardi “Le sue accuse una caduta di stile, io penso alle bambine”

      “A poche ore dallo spiacevole avvenimento di cui è stato teatro la scorsa mattina viale Ippodromo, il coordinatore varesino di Forza Italia Roberto Leonardi non si fa scrupolo alcuno, uscendo prontamente con un comunicato stampa tutto politico, o meglio della peggior politica, volto ad