Bando forestale: 840 mila Euro sul territorio

Ultimo atto di Provincia di Varese nel settore recentemente trasferito alla Regione

06 aprile 2016
Guarda anche: Varese
bosco

Bando forestale 2016: arriveranno sul territorio 840 mila euro per 13 comuni.

«L’esito più che positivo di questo bando – ha dichiarato Giorgio Ginelli, Vicepresidente della Provincia di Varese – l’ultimo gestito da Provincia di Varese dopo il passaggio di deleghe e personale dell’Agricoltura a Regione Lombardia, è l’occasione per fare alcune riflessioni. La prima è che nonostante la fase di transizione che sta vivendo l’Ente, i settori e gli uffici hanno dimostrato oltre che professionalità anche grande capacità nello sviluppare il bando. La seconda è che i soldi, che provengono dal territorio, tornano a favore dei nostri comuni. Ora, dopo il passaggio di competenze alla Regione, c’è da vedere se sarà ancora così. Di certo c’è che la Provincia è più vicina alle amministrazioni locali, ai sindaci e ai problemi concreti dei cittadini, rispetto a Milano».

Ginelli ha poi espresso grande soddisfazione per l’esito: «I fondi del bando finanzieranno al 70% lavori di sistemazione idraulico forestale. Ovvero permetteranno di tradurre in concreto una serie di azioni preventive o riparative per rimediare alla fragilità del territorio e scongiurare il dissesto idrogeologico».

I comuni beneficiari sono: Arcisate, Buguggiate, Cantello, Casalzuigno, Cassano Magnago, Cassano Valcuvia, Cavaria con Premezzo, Cremenaga, Dumenza, Ferrera, Laveno Monbello, Uboldo e Vedano Olona. «La geografia dei comuni che riceveranno i contributi – ha concluso Ginelli – conferma che la mia attenzione e quella della Provincia è rivolta a tutto il Varesotto. Si tratta di interventi di grande importanza e molto attesi dalle amministrazioni locali. In particolare, sottolineo l’intervento finalmente risolutivo della frana di via Macchio a Cavaria con Premezzo. Ora tocca agli amministratori locali che dovranno utilizzare al meglio le risorse che siamo riusciti a ottenere».

 

 

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto: la BPM Sport Management espugna il Foro Italico

    Arriva la terza vittoria in sette giorni. La BPM Sport Management ha iniziato il nuovo anno veramente alla grande. A farne le spese questa volta è la SS Lazio Nuoto che, alla Piscina del Foro Italico, è uscita sconfitta per 9-17 (1-7, 3-1, 3-6, 2-3). Ottime le prestazioni di Mirarchi e Luongo,
  • Pallanuoto: la BPM Sport Management a Roma contro l’insidia Lazio

    Dopo le fatiche di Coppa torna il Campionato. Messo in cassaforte il risultato del match di andata (12-10 / ritorno in programma sabato 18 febbraio), domani la BPM Sport Management sarà a Roma dove, alla Piscina del Foro Italico, sfiderà la SS Lazio Nuoto per la 12ª giornata del Campionato di
  • Un campione olimpico a Varese: Jury Chechi

    Il sindaco di Varese Davide Galimberti, il vicesindaco Daniele Zanzi e il presidente del Consiglio comunale hanno incontrato questa mattina a Palazzo Estense il campione olimpico Jury Chechi. Il famoso ginnasta sta trascorrendo qualche giorno a Varese, città in cui da atleta si è allenato per
  • Euro Cup, semifinale: alla BPM Sport Management il primo round contro l’Oradea

    Grande spettacolo in vasca alle Piscine Manara. Nell’andata della semifinale di Euro Cup, la BPM Sport Management batte 12-10 (3-4, 3-4, 2-1, 4-1) il CSM Digi Oradea, rimontando nel quarto tempo lo svantaggio maturato nella prima parte di gara . Nell’altro match lo Jadran Carine Herceg Novi