Bando forestale: 840 mila Euro sul territorio

Ultimo atto di Provincia di Varese nel settore recentemente trasferito alla Regione

06 aprile 2016
Guarda anche: Varese Città
bosco

Bando forestale 2016: arriveranno sul territorio 840 mila euro per 13 comuni.

«L’esito più che positivo di questo bando – ha dichiarato Giorgio Ginelli, Vicepresidente della Provincia di Varese – l’ultimo gestito da Provincia di Varese dopo il passaggio di deleghe e personale dell’Agricoltura a Regione Lombardia, è l’occasione per fare alcune riflessioni. La prima è che nonostante la fase di transizione che sta vivendo l’Ente, i settori e gli uffici hanno dimostrato oltre che professionalità anche grande capacità nello sviluppare il bando. La seconda è che i soldi, che provengono dal territorio, tornano a favore dei nostri comuni. Ora, dopo il passaggio di competenze alla Regione, c’è da vedere se sarà ancora così. Di certo c’è che la Provincia è più vicina alle amministrazioni locali, ai sindaci e ai problemi concreti dei cittadini, rispetto a Milano».

Ginelli ha poi espresso grande soddisfazione per l’esito: «I fondi del bando finanzieranno al 70% lavori di sistemazione idraulico forestale. Ovvero permetteranno di tradurre in concreto una serie di azioni preventive o riparative per rimediare alla fragilità del territorio e scongiurare il dissesto idrogeologico».

I comuni beneficiari sono: Arcisate, Buguggiate, Cantello, Casalzuigno, Cassano Magnago, Cassano Valcuvia, Cavaria con Premezzo, Cremenaga, Dumenza, Ferrera, Laveno Monbello, Uboldo e Vedano Olona. «La geografia dei comuni che riceveranno i contributi – ha concluso Ginelli – conferma che la mia attenzione e quella della Provincia è rivolta a tutto il Varesotto. Si tratta di interventi di grande importanza e molto attesi dalle amministrazioni locali. In particolare, sottolineo l’intervento finalmente risolutivo della frana di via Macchio a Cavaria con Premezzo. Ora tocca agli amministratori locali che dovranno utilizzare al meglio le risorse che siamo riusciti a ottenere».

 

 

Tag:

Leggi anche:

  • Arriva un altro successo per la Pallanuoto Banco BPM

    Strepitosa prova di forza della Pallanuoto Banco BPM Sport Management che, nella quinta giornata d’andata del campionato di serie A1 maschile, strapazza con un perentorio 18-4 i campani dell’Acquachiara, con la formazione padrona di casa che deve arrendersi al talento del sette guidato da
  • Domani torna in vasca la Pallanuoto Banco BPM Sport Management impegnata contro l’Acquachiara

    Tornerà in vasca domani alle ore 16.00 la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che per la quinta giornata d’andata del campionato di serie A1 maschile sarà ospite della compagine napoletana dell’Acquachiara. La sfida, che si disputerà presso la Piscina Comunale di Santa Maria Capua Vetere
  • A cavallo tra le rocce lunari, e su astronavi fai da te

    Quante ne sono state dette sulla terra e sulla luna, sabato 18 ottobre a Busto Arsizio se ne vedranno delle belle sull’argomento. Appuntamento dalle 10 alle 16 al maneggio La Bastide in via Samarate, 150. Si farà una gimkana a cavallo tra modelli di rocce lunari, si costruirà un’astronave
  • Conferimento Ufficiale del Titolo Comune Europeo dello Sport 2019 alla Città di Sesto Calende

    Un lunedì pieno di emozioni ed entusiasmo è stato lo scorso 30 ottobre presso la sala d’onore del CONI a Roma per Simone PINTORI (Consigliere Comunale Delegato allo Sport) Danila DE CANDIDO (Consigliere Comunale Delegato ai Bandi) Andrea SCANDOLA (Rappresentante della Pro Sesto) Daniele