Bando forestale: 840 mila Euro sul territorio

Ultimo atto di Provincia di Varese nel settore recentemente trasferito alla Regione

06 aprile 2016
Guarda anche: Varese
bosco

bosco

Bando forestale 2016: arriveranno sul territorio 840 mila euro per 13 comuni.

«L’esito più che positivo di questo bando – ha dichiarato Giorgio Ginelli, Vicepresidente della Provincia di Varese – l’ultimo gestito da Provincia di Varese dopo il passaggio di deleghe e personale dell’Agricoltura a Regione Lombardia, è l’occasione per fare alcune riflessioni. La prima è che nonostante la fase di transizione che sta vivendo l’Ente, i settori e gli uffici hanno dimostrato oltre che professionalità anche grande capacità nello sviluppare il bando. La seconda è che i soldi, che provengono dal territorio, tornano a favore dei nostri comuni. Ora, dopo il passaggio di competenze alla Regione, c’è da vedere se sarà ancora così. Di certo c’è che la Provincia è più vicina alle amministrazioni locali, ai sindaci e ai problemi concreti dei cittadini, rispetto a Milano».

Ginelli ha poi espresso grande soddisfazione per l’esito: «I fondi del bando finanzieranno al 70% lavori di sistemazione idraulico forestale. Ovvero permetteranno di tradurre in concreto una serie di azioni preventive o riparative per rimediare alla fragilità del territorio e scongiurare il dissesto idrogeologico».

I comuni beneficiari sono: Arcisate, Buguggiate, Cantello, Casalzuigno, Cassano Magnago, Cassano Valcuvia, Cavaria con Premezzo, Cremenaga, Dumenza, Ferrera, Laveno Monbello, Uboldo e Vedano Olona. «La geografia dei comuni che riceveranno i contributi – ha concluso Ginelli – conferma che la mia attenzione e quella della Provincia è rivolta a tutto il Varesotto. Si tratta di interventi di grande importanza e molto attesi dalle amministrazioni locali. In particolare, sottolineo l’intervento finalmente risolutivo della frana di via Macchio a Cavaria con Premezzo. Ora tocca agli amministratori locali che dovranno utilizzare al meglio le risorse che siamo riusciti a ottenere».

 

 

Tag:

Leggi anche:

  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti
  • Simone Miele vincitore della Coppa Italia Rally 2016

    rally-simone-miele Simone Miele e Roberto Mometti sono i vincitori della Coppa Italia Rally 2016, serie nazionale reintrodotta da Aci Sport per questa stagione. A bordo della Ford Fiesta World Rally Car, i due varesini – Simone è di Olgiate Olona mentre Roberto di Luino- hanno messo le mani sul titolo di Zona1 già