Badoglio contro Marantelli: “Sul Sacro Monte si sveglia tardi”

Il candidato sindaco della Lista Varese Civica replica al candidato alle primarie

18 novembre 2015
Guarda anche: PoliticaVarese
Badoglio

“Il mio tono non è polemico ma solo critico. Una critica costruttiva che vuole però ricostruire certe verità. Il Sig. Marantelli giustamente, finalmente, si ricorda di Varese”. Andrea Badoglio, candidato sindaco della Lista Varese Civica, introduce così sul proprio profilo Facebook una decisa replica a Daniele Marantelli, che ha illustrato ieri le proprie idee sul Sacro Monte.Badoglio prosegue così: “Ciò che dice sul Sacro Monte non sono altro che riminescenze personali del 1993, quando, da consigliere comunale, votò a favore della funicolare ed alla istituzione delle navette stadio/Sacro Monte. L’argomento lo conosce bene, ma se ne è dimenticato per 20 anni. Per quanto riguarda il parcheggio alla Prima Cappella direi che è davvero un po’ tardi per cercare di mettere il “cappello”… lo sanno ormai anche i sassi che non lo faranno più… Piuttosto avremmo voluto averlo tra i “nostri ” un anno fa, non ora. Certo è un deputato che si occupa di Roma, ma la Sua residenza è a Varese e per senso civico poteva occuparsi di quel problema. Ora direi che è tardi e parlarne sa molto di autogoal”.

“Il mio tono non è polemico ma solo critico. Una critica costruttiva che vuole però ricostruire certe verità. Il Sig. Marantelli giustamente, finalmente, si ricorda di Varese”. Andrea Badoglio, candidato sindaco della Lista Varese Civica, introduce così sul proprio profilo Facebook una decisa replica a Daniele Marantelli, che ha illustrato ieri le proprie idee sul Sacro Monte.Badoglio prosegue così: “Ciò che dice sul Sacro Monte non sono altro che riminescenze personali del 1993, quando, da consigliere comunale, votò a favore della funicolare ed alla istituzione delle navette stadio/Sacro Monte. L’argomento lo conosce bene, ma se ne è dimenticato per 20 anni. Per quanto riguarda il parcheggio alla Prima Cappella direi che è davvero un po’ tardi per cercare di mettere il “cappello”… lo sanno ormai anche i sassi che non lo faranno più… Piuttosto avremmo voluto averlo tra i “nostri ” un anno fa, non ora. Certo è un deputato che si occupa di Roma, ma la Sua residenza è a Varese e per senso civico poteva occuparsi di quel problema. Ora direi che è tardi e parlarne sa molto di autogoal”.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

      La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti