Avt, taglio delle indennità del 25%. Per “mantenere” tre poltrone

Al rinnovo il cda della società pubblica. L'ipotesi è quella di lasciare la prima carica a Forza Italia, ma niente amministratore unico

25 marzo 2015
Guarda anche: Varese Città
Avt

 

Forza Italia alla guida, ma “controllata” dalla Lega. Pe ril cda di Avt spa, l’azienda pubblica che gestice i parcheggi a Varese, è probabile che la giunta decida di nominare nuovamente un consiglio d’amministrazione composto da tre membri, anziché procedere con un amministratore unico, come è avvenuto per Aspem Reti. 

Dove dal 2012, alla guida della società, c’è il forzista Ciro Calemme.

Il cda in scadenza vede il presidente in quota Forza Italia, Maurizio Marino, e due consiglieri d’amministrazione leghisti, Giuliano Guerrieri e Monica Riva.
Secondo gli accordi tra partiti, la guida della società dovrebbe nuovamente andare a Forza Italia, anche se Marino ha già annunciato la sua intenzione di non ricandidarsi. La scelta di avere tre membri, anziché l’amministratore unico, è probabilmente dovuta al fatto che il Carroccio non intenderebbe lasciare la guida di entrambe le ultime società interamente controllate dal Comune, Aspem Reti e Avt, agli alleati. Conservando un organismo di gestione a tre la Lega, quasi sicuramente, cercherà di replicare gli equilibri finora tenuti: un presidente di Forza Italia, ma affiancati da due lumbard.

Il problema, tuttavia, è quello di rientrare nei termini di legge. L’ultima versione della normativa sulle società pubbliche consente di continuare ad adottare un cda di tre persone, anziché introdurre obbligatoriamente la figura dell’amministratore unico, purché i costi siano comunque contenuti. Questo è quanto fanno sapere dal Comune. E quidi la giunta per nominare ancora una volta un consiglio a tre dovrà ridurre le indennità di circa il 25%. Ad oggi i tre membri costano circa 40.000 euro lordi all’anno in tutto. Questo significa un taglio di almeno 10.000 euro.

Tag:

Leggi anche:

  • La Pallanuoto Banco BPM Sport Management pesca il CN Marsiglia

    Dall’urna del sorteggio delle semifinali di Len Euro Cup la Pallanuoto Banco BPM Sport Management pesca il CN Marsiglia guidata dal tecnico genovese Paolo Malara. Sarà sfida italo-francese nelle semifinali di Len Euro Cup per la Pallanuoto Banco BPM Sport Management, con la formazione guidata da
  • A Varese torna BABBO NATALE RUN 2017 – Limited Edition

    Torna la Babbo Natale Run 2017, organizzata da Rotaract Varese Verbano e Comune di Varese, nella giornata di domenica 17 dicembre. La corsa podistica NON competitiva più natalizia di Varese, pensata ed organizzata per famiglie, giovani e per chiunque abbia voglia di divertirsi nel periodo di
  • La Pallanuoto Banco BPM Sport Management domani in vasca

    Scenderà in vasca domani alle ore 19.30 alle piscine Manara di Busto Arsizio (VA) la Pallanuoto Banco BPM Sport Management impegnata nella gara di ritorno dei quarti di finale di Len Euro Cup contro la Stella Rossa Belgrado. All’andata in Serbia era stata la formazione guidata da mister Marco
  • Domani big match per la Pallanuoto Banco BPM Sport Managemle

    Sarà big match domani per la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che alle ore 19.30 ospiterà alle piscine Manara di Busto Arsizio il CC Napoli, nella gara valida per l’ottava giornata d’andata del campionato di serie A1 maschile. In palio il terzo posto in classifica (attualmente di