Avis Legnano al voto: nell’assemblea dei soci il rinnovo delle cariche

Lunedì 27 febbraio i soci della sezione legnanese di Avis si ritrovano alla Casa del Volontariato per eleggere i propri rappresentanti e discutere il bilancio

23 febbraio 2017
Guarda anche: Altomilanesesolidarietà

Avis Legnano si appresta a rinnovare le cariche. È stata convocata per lunedì 27 febbraio l’assemblea ordinaria dei soci della sezione legnanese “Cristina Rossi”. Significativo il luogo scelto: la Casa del Volontariato di Legnano (in via Dei Salici 9). Un luogo che non è solamente uno spazio fisico ma un preciso modo di intendere il ruolo delle associazioni e che racchiude i principi fondanti di Avis. La Casa del Volontariato, di cui Avis Legnano fa parte, riassume in sé i valori della gratuità e del servizio alla comunità, inoltre è anche il punto di riferimento del mondo del volontariato dell’Alto Milanese.
All’importante appuntamento Avis Legnano si presenta con una lunga storia – 82 gli anni dalla sua fondazione – e numeri di tutti rispetto che ne fanno la seconda sezione in Provincia di Milano per numero di soci. Avis Legnano raccoglie nove comuni: Legnano, Rescaldina, Cerro Maggiore, Busto Garolfo, Canegrate, San Giorgio su Legnano, Villa Cortese, Dairago e San Vittore Olona. La sezione alla fine del 2016 contava su 7.452 soci donatori, dei quali 562 nuovi, che solamente l’anno scorso hanno effettuato complessivamente 16.251 donazioni (sangue, plasmaferesi e citoferesi). Intensa l’attività che è stata svolta nella sede di via Girardi: 5.895 visite e 3.422 controlli.
L’ordine del giorno dell’assemblea è nutrito: fra i 15 punti all’ordine del giorno spiccano le relazioni e le discussioni sui documenti principe dell’attività dell’associazione, ossia le relazioni programmatica e amministrativa, i bilanci (il consuntivo 2016 e il preventivo 2017) oltre alle elezioni delle cariche direttive per il quadriennio 2017-2020. Tra i punti in discussione anche la nomina dei delegati alle assemblee provinciale, regionale e nazionale dell’associazione.
Gli eletti nel consiglio direttivo si ritroveranno nelle prime settimane di marzo per individuare al loro interno le figure del presidente, del vicepresidente, segretario e tesoriere.

 

Tag:

Leggi anche:

  • Presentazione del campionato di serie A1 maschile della Pallanuoto Banco BPM Sport Management

    Sarà una bella giornata di Sport e Cultura quella di giovedì 19 ottobre 2017 per la città di Busto Arsizio. Alle ore 13.00 nell’aula magna del Liceo “Paolo Candiani” (Via Luciano Manara, 10, Busto Arsizio – VA) sarà presentata ufficialmente la Pallanuoto Banco BPM Sport Management
  • Pallanuoto Banco BPM Sport Management pareggia 11-11 contro gli ungheresi dello Miskolvic Vlc

    Sfodera una prova tutto cuore la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che acciuffa un incredibile pareggio nella prima gara del round 2 di Len Euro Cup, con il sette guidato da mister Marco Baldineti che trova in rimonta l’11-11 contro gli ungheresi del Miskolci Vlc, formazione favorita del
  • Progetto Porte Aperte allo Sport

    La Delegazione Provinciale CONI di Varese lancia l’iniziativa  PORTE APERTE ALLO SPORT. E’ una evoluzione del classico Sport in Piazza, concepita per chiamare in causa direttamente le Società Sportive che aderiranno  rendendole protagoniste, dal 14 ottobre al 16 novembre,
  • Ottobre all’insegna di sport, castagne e stelle tra Sondrio e Valmalenco

    Si parte dallo sport giovanile domenica 8 ottobre, nello splendido centro sportivo di Chiuro, dove torna il “Trofeo delle Province”: manifestazione di atletica leggera che vedrà in pista centinaia di atleti, di 12 e 13 anni, provenienti dai comitati provinciali FIDAL lombardi e non solo. Si