Auto in divieto. L’assessore la imbratta

Incredibile reazione dell'amministratore milanese

02 aprile 2016
Guarda anche: Milano
Graffiti 3

 

Stavano ripulendo i muri di una via dalle scritte dei vandali. Ma un’auto, lasciata in divieto di sosta, dava fastidio e bloccava lo svolgimento delle operazioni.

Così l’assessore all’Arredo urbano del Comune di Milano Carmela Rozza ha perso la pazienza e con un rullo, utilizzato per riverniciare i muri imbrattati, ha pensato bene di dare una lezione all’automobilista indisciplinato. Imbrattandogli la portiera dell’auto.

 

Il fatto è successo in via Monviso, a Milano, dove un gruppo di trenta volontari, genitori delle scuole elementari e medie del quartiere, stavano ripulendo i muri delle scuole.  “Voleva essere un segnale, la multa non era sufficiente – ha spiegato ai giornalisti presenti l’assessore – almeno così avrà un segno della sua maleducazione”.

Tag:

Leggi anche:

  • La BPM Sport Management riparte dal Campionato

    Dimenticare l’Euro Cup e testa solo al Campionato. Questo è l’obiettivo della BPM Sport Management che, dopo essere stata eliminata in semifinale di coppa dal Digi Oradea, domani nella Piscina del Foro Italico, affronterà la Roma Vis Nova nel turno infrasettimanale valido per la 16ª di
  • Sport varesino: i risultati di calcio, volley, basket

    Altro giro, altra corsa: anche questo weekend molte delle squadre varesine sono scese in campo nei propri campionati, vediamo come è andata. CALCIO – Nonostante le note vicende societarie, in campo il Varese non ha intenzione di fare sconti e oggi, nelle delicata trasferta a Pinerolo, è
  • Euro Cup: fatali i rigori per la BPM Sport Management

    Trasferta amara in Romania per la BPM Sport Management. Il sette di coach Baldineti perde 9-6 (0-1, 2-0, 0-2, 3-0 – Rigori 4-3) contro i padroni di casa del CSM Digi Oradea ed esce dall’Euro Cup. La lotteria dei rigori, dunque, è stata decisiva per determinare la seconda finalista, che
  • Volley – La UYBA non concede il bis e cade a Cremona

    Dopo la vittoria di sabato sera contro la Foppapedretti Bergamo, liquidata in soli tre set al termine di una prestazione ottima da parte di tutte le farfalle, la UYBA non fa il bis al PalaRadi di Cremona dove, nel turno infrasettimanale, esce sconfitta per 3-1 (25-23, 25-16, 16-25,