Arrestati due ladri di scooter in centro città

I due uomini, scoperi da una guardia giurata, sono stati fermati dalla Volante

29 ottobre 2015
Guarda anche: Varese
Poliziafoto

Questa notte, la Polizia di Stato ha arrestato due uomini per furto aggravato in concorso e possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso. Poco dopo mezzanotte, una guardia giurata in servizio mentre era di ronda in auto, ha notato, nei pressi di un semaforo del centro di Varese, due ragazzi accompagnati da un cane che con fare sospetto trasportavano a mano uno scooter blu e bianco.

I due uomini accorgendosi della presenza della guardia, hanno parcheggiato frettolosamente il motorino in un vicolo nel tentativo di occultarlo alla vista dei passanti per poi allontanarsi velocemente.

 

Allertato dal fare equivoco dei due soggetti, avendo incrociato una pattuglia della Volante, il vigilante è riuscito ad allertare gli agenti in servizio di controllo del territorio nel centro cittadino fornendo un’accurata descrizione dei due uomini.

Gli uomini della Polizia di Stato hanno iniziato immediatamente a pattugliare la zona alla ricerca di soggetti corrispondenti alla descrizione.

 

Dopo pochi minuti nei pressi del centro cittadino, i due sono stati identificati e successivamente sottoposti a perquisizione. Sul primo, un uomo italiano quarantasettenne, è stato anche rinvenuto l’arnese utilizzato verosimilmente per forzare i blocchi del motociclo, un cacciavite.

 

Contattato il proprietario dello scooter, un cittadino marocchino regolare sul territorio dello stato, gli agenti hanno scoperto che il titolare si era accorto della mancanza dello scooter poco prima ma che ancora non aveva sporto regolare denuncia per furto.

 

I due rei,  con numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, contro la persone e per stupefacenti, sono stati arrestati per furto aggravato in concorso con denuncia per possesso di arnesi atti allo scasso e processati con Giudizio Direttissimo.

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto: la BPM Sport Management espugna il Foro Italico

    Arriva la terza vittoria in sette giorni. La BPM Sport Management ha iniziato il nuovo anno veramente alla grande. A farne le spese questa volta è la SS Lazio Nuoto che, alla Piscina del Foro Italico, è uscita sconfitta per 9-17 (1-7, 3-1, 3-6, 2-3). Ottime le prestazioni di Mirarchi e Luongo,
  • Pallanuoto: la BPM Sport Management a Roma contro l’insidia Lazio

    Dopo le fatiche di Coppa torna il Campionato. Messo in cassaforte il risultato del match di andata (12-10 / ritorno in programma sabato 18 febbraio), domani la BPM Sport Management sarà a Roma dove, alla Piscina del Foro Italico, sfiderà la SS Lazio Nuoto per la 12ª giornata del Campionato di
  • Un campione olimpico a Varese: Jury Chechi

    Il sindaco di Varese Davide Galimberti, il vicesindaco Daniele Zanzi e il presidente del Consiglio comunale hanno incontrato questa mattina a Palazzo Estense il campione olimpico Jury Chechi. Il famoso ginnasta sta trascorrendo qualche giorno a Varese, città in cui da atleta si è allenato per
  • Euro Cup, semifinale: alla BPM Sport Management il primo round contro l’Oradea

    Grande spettacolo in vasca alle Piscine Manara. Nell’andata della semifinale di Euro Cup, la BPM Sport Management batte 12-10 (3-4, 3-4, 2-1, 4-1) il CSM Digi Oradea, rimontando nel quarto tempo lo svantaggio maturato nella prima parte di gara . Nell’altro match lo Jadran Carine Herceg Novi