Aperto il forno comune: la resilienza si fa con il pane. E le idee

E' stato inaugurato domenica il forno comune dei Mulini di Gurone. Con Legambiente e Casamatta tanti amici, tra festa, momenti di riflessione e un pic nic con il "nostro" pane.

16 ottobre 2017
Guarda anche: Salute e CucinaVarese provincia

Un forno comune per impastare pane e idee: è stata inaugurato domenica l’ultima opera nata da Casamatta con Legambiente e Radici, una nuova realtà che sta dando impulso alla rinascita del borgo, per partire dal concetto fondamentale di “fare insieme”.

Un autentico forno a legna, costruito con mattoni e materiale di recupero, adatto a cuocere pane e pizza, pronto per diventare uno dei centri propulsori di momenti di condivisione. E’ già successo: sabato pomeriggio Legambiente, Casamatta e Radici, le tre realtà che più si stanno impegnando per la rinascita del borgo, hanno invitato altre associazioni per impastare “pane e idee” per il futuro del territorio.

La giornata di domenica si è aperta alle 12, gustando il pane appena sfornato, ed è proseguita con il racconto da parte dei circoli Legambiente Mulini dell’Olona e Varese del passato e presente di questa piccola comunità resiliente e dei progetti in atto. Una comunità che si è opposta alla propria cancellazione ad opera della diga sull’Olona, che è riuscita a sopravvivere e a rinascere grazie anche a Legambiente che qui ha preso casa.
Si è poi passati a parlare del futuro del luogo attraverso le idee che animano Casamatta e il sogno di creare uno spazio per sperimentare un nuovo modo di vivere insieme, di cui il forno è il primo passo.
La presentazione è stata chiusa dallo sguardo esterno di Paola Savoldi del Politecnico di Milano che ha apprezzato l’idea di apertura e inclusività e il tempo lento con cui si muove il progetto.

Dopo un monologo regalato a Casamatta dagli amici di Karakorum Teatro, i partecipanti, tra cui i rappresentanti delle Amministrazioni comunali di Malnate e Varese, si sono trasferiti sull’Anello, la fortificazione che difende i Mulini dalle acque, per un pic nic “panoramico” e condiviso. Il pomeriggio è proseguito con balli di gruppo e momenti di intrattenimento anche per i più piccoli.

Tag:

Leggi anche:

  • Ecosistema Olona, la tavola rotonda ai Mulini di Gurone con Casamatta

    Fin dal Medioevo, l’Olona è punteggiato di numerosi mulini che ne sfruttano l’energia; durante la rivoluzione industriale le piccole manifatture esistenti diventano importanti opifici. Trasformatosi negli anni in uno dei fiumi più inquinati d’Italia, l’Olona rappresenta
  • Con Legambiente l’economia circolare va al liceo

    Si è conclusa sabato l’alternanza scuola lavoro dello scientifico Ferraris, e un gruppo di studenti ha scelto di vivere questa esperienza con Legambiente Varese.  Due settimane che, raccontano i ragazzi, “ci hanno permesso di apprezzare la semplicità delle cose e il senso di
  • Legambiente, allarme rosso per le città “i cittadini respirano smog”

    Bollino rosso per Torino, Cremona e Alessandria, ma nella lista delle città la cui area è diventata irrespirabile c’è anche Milano. Legambiente interviene sul caso “Aria sempre più irrespirabile, ed emergenza smog ormai cronica” in Italia nel 2017; nell’anno appena passato sono
  • Legambiente, nel 2018 continua la #rivoluzionecircolare sul territorio

    La #rivoluzionecircolare, per noi, passa da due parole chiave: ambiente e volontariato. Sono la guida dell’azione concreta di Legambiente Varese sul territorio, insieme a dei punti di riferimento geografici ben precisi: la città, dove siamo riferimento non solo per l’ambiente, ma anche come