Amazon, 1700 nuove assunzioni entro il 2019

Nuovi posti di lavoro con contratto a tempo indeterminato: migliaia di possibilità in tutta Italia presso il colosso dell’e-commerce

10 luglio 2018
Guarda anche: ItaliaLavoro

Amazon creerà 1.700 posti di lavoro a tempo indeterminato in Italia entro la fine dell’anno. E’ quanto annuncia la società in una nota, sottolineando che “le nuove opportunità di lavoro sono destinate a persone con ogni tipo di esperienza, istruzione e livelli di competenza, dagli ingegneri e sviluppatori di software agli operatori di magazzino”. Con le nuove assunzioni Amazon supererà così i 5.200 dipendenti dai 3.500 di fine 2017.

I ruoli sono distribuiti su diverse aree geografiche: buona parte è concentrata nei nuovi centri di distribuzione aperti a Vercelli e Passo Corese (RI), ma sono previste posizioni anche a Castel San Giovanni (PC), nel Customer Service di Cagliari, nel Centro di Sviluppo di Torino e nella nuova sede direzionale a Milano.

“Siamo impegnati a investire in Italia per migliorare continuamente i servizi che offriamo ai nostri clienti e per portare innovazione, in tutta Europa e in Italia, attraverso la ricerca e lo sviluppo in particolare negli ambiti del Machine Learning e della Robotica”, ha dichiarato Mariangela Marseglia, Country Manager Amazon.it e Amazon.es. “Nel 2018 – conclude – 1.700 nuovi dipendenti rafforzeranno i nostri team italiani per assicurare ai nostri clienti consegne più veloci, una selezione più ampia e maggiore convenienza”.

Tag:

Leggi anche:

  • Lombardia, gli studenti tornano a scuola ma c’è carenza di personale

    Saranno un milione e 300 mila gli studenti che da mercoledì torneranno sui banchi di scuola in tutta Lombardia, un numero che continua a crescere  ma che nel prossimo anno scolastico si trova a combattere con una grave carenza in organico. All’inizio di settembre la Flc-Cgil ha illustrato
  • Divorzio, si va verso l’affido condiviso dei minori

    Ha preso il via ieri al Senato il disegno di legge presentato da Lega e M5s, che introduce l’affido condiviso dei figli minori per i genitori divorziati. In sostanza il ddl cancella l’assegno di mantenimento (mentre non tocca quello coniugale) e introduce la figura del mediatore
  • Boom di ingegneri nelle università italiane: il corso della LIUC al fianco delle imprese

    2.800 matricole in più negli ultimi 7 anni, dal 2010/11 al 2017/18, per le università italiane, con un boom per gli ingegneri: questo il principale trend che emerge dall’ultimo Rapporto biennale sul sistema universitario curato dall’ANVUR, l’Agenzia Nazionale di Valutazione del sistema
  • L’Italia crolla ancora: il cartello sulla Pisa-Livorno crea il panico

    A causa del maltempo in Toscana, sulla Firenze-Pisa-Livorno, nel Pisano, è crollato mercoledì 22 agosto, probabilmente a causa di un fulmine, un cartello stradale che ha sfiorato i veicoli in transito. Il crollo è avvenuto nei pressi di Cascina in prossimità della biforcazione per Livorno e