Allerta meteo: preallarme e rischio disagi

Il centro fisico prealpino ha previsto pioggia fino a venerdì. Livello arancio il rischio idrogeologico

22 novembre 2016
Guarda anche: Varese Città
ombrello-pioggia

Ombrelli aperti già da qualche giorno per le costanti piogge abbattutesi sul varesotto dovranno ripararci da questi acquazzoni almeno fino a venerdì visto che le previsioni anche nei prossimi giorni hanno in programma abbondanti precipitazioni sia di giorno che di notte su tutta la fascia prealpina.
La protezione civile lombarda ha dichiarato un preallarme (livello arancio) per il rischio idrogeologico nell’are laghi e prealpi varesine. Per quanto riguarda la pianura e quindi le zone di Gallarate, Busto Arsizio e dell’alto milanese, l’allerta è “gialla”, ovvero situazione critica ma a livello ordinario, nonostante questa pioggia ci terrà compagnia ancora per diversi giorni.

 

Tag:

Leggi anche:

  • “Io non rischio”: campagna nazionale per le buone pratiche di protezione civile

    Il volontariato di protezione civile e le istituzioni si impegnano insieme per comunicare sui rischi naturali che interessano il nostro Paese. Il 13 e 14 ottobre volontari e volontarie di protezione civile allestiranno punti informativi “Io non rischio” nelle piazze per diffondere la cultura
  • La provincia di Varese presenta i corsi di protezione civile

    Parte il Corso base per volontari di Protezione civile. L’iniziativa, in programma nei giorni del 27 e 28 ottobre prossimo, è organizzata dalla Provincia di Varese. Il percorso formativo prevede: lezioni teoriche in aula presso l’Università dell’Insubria di via Monte Generoso a
  • Tempo stabile e temperature in lieve aumento

    L’anticiclone delle Azzorre si espande sull’Europa Occidentale. Tempo stabile fino a Mercoledì con temperature in lieve aumento e caldo via via afoso. In seguito rovesci e temporali pomeridiani più probabili sulla fascia alpina e prealpina, ma possibili anche sul resto della
  • Ferragosto bagnato: in arrivo temporali

      Un Ferragosto bagnato quello che sta per arrivare, per colpa della seconda perturbazione del mese che mercoledì 15 colpirà ampie aree del centro e del sud Italia, secondo le previsione del servizio meteorologico dell’Aeronautica Militare. L’inizio di settimana sarà