Albizzate, risotto in piazza

Sabato 27 giugno a partire dalle 19.00 si ripropone la maxi risottata in Piazza IV Novembre

17 giugno 2015
Guarda anche: Culture e Spettacolo
risotto-con-luganega-e-taleggio-di-capra

Torna anche quest’anno Il risott d’Albizzate, l’attesissima manifestazione che riunisce centinaia di buongustai in attesa del risotto alla luganega.

La risottata sarà, ancora una volta, il risultato della coralità tra le diverse anime Albizzatesi, la Pro Loco, il Gruppo Alpini, il gruppo Pescatori, le Associazioni sportive, Le Vecchie Glorie, Noi Donne, l’Oratorio, l’Avis e l’Aido, il Circolo The Family, il Mega, la Scuola Materna, Zampe Felici, che insieme proporranno un evento eccezionale, nato proprio con l’intenzione di esaltare il mondo del volontariato Albizzatese e la capacità delle persone di realizzare grandi imprese quando sono chiamate a lavorare insieme.  Capofila della manifestazione sarà la Pro Loco di Albizzate che avrà il compito di dirigere con sapienza le molte personalità presenti e che fin dalle prime ore del 27 giugno si adopereranno per allestire un ampissimo ristorante all’aperto con più di 1000 posti a sedere, preparare i vari punti ristoro e tutto ciò che serve a creare l’atmosfera festosa.

La festa vera e propria inizierà alle ore 19.00 quando verrà messo nella pentola il soffritto che insaporirà il risotto “rugato” da rematori provenienti da tutte le Associazioni presenti. Non solo risotto, ma anche salamini, wurstel, patatine, patate elicoidali, cosa sono? lo scoprirete solo provandole, piadine e bruschette, dolci e frutta…tutte bontà che attenderanno chi parteciperà alla festa.

La zona giardino sarà interamente dedicata ai bambini con momenti ricreativi specificamente dedicati al loro divertimento e alla loro creatività, in piena sicurezza, permettendo così anche ai genitori di vivere la manifestazione con tranquillità; nel parcheggio della farmacia, inoltre, troverete i gazebi delle Associazioni un sistema per conoscerle e magari per cominciare a frequentarle attivamente.

Il cortiletto del Comune quest’anno sarà riservato all’arte con un’esposizione di opere artistiche e, per chi volesse, si potrà visitare l’Oratorio Visconteo dopo le 21.00.

Grande novità della Risottata 2015, saranno le tovagliette che si utilizzeranno: presentate recentemente in Provincia e realizzate da Agostino Alloro e Alessandra Grazia, le tovagliette dell’Explora Tour permetteranno di unire l’utile, appoggiarvi il piatto e il dilettevole con un gioco educativo; dopo aver mangiato, se porterete dadi, si potranno usare per immergersi nel Gioco dell’Oca della Provincia di Varese, un percorso che permetterà ad adulti e ragazzi di conoscere il nostro territorio e i tanti piccoli scrigni d’arte e di cultura di cui sono pieni i nostri paese.

È tutto? La risottata è un progetto costantemente in evoluzione, perciò per avere notizie fresche sulla serata è possibile iscriversi al gruppo Pro Loco di Albizzate su facebook dove si potrà essere aggiornati.

Tag:

Leggi anche:

  • Giro d’Italia numero 100: vince l’olandese Dumoulin

    Con la cronometro Monza-Milano (29.3 km) si è chiuso il Giro d’Italia numero 100. A vincere la celeberrima corsa in rosa targata 2017 è stato Tom Dumoulin, l’olandese della Sunweb che ha stupito un po’ tutti e che si è laureato il nuovo re in rosa. Quintana, Nibali e Pinot si classificano
  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad