Addio a Fabio Castano, personaggio simbolo della destra sociale

E' venuto a mancare nella giornata di oggi, giovedì 6 agosto, Fabio Castano, esponente del mondo di destra e politico molto conosciuto e apprezzato in provincia di Varese

06 agosto 2015
Guarda anche: Busto ArsizioGallarate
2015-08-06 16.44.02

E’ venuto a mancare oggi, giovedì 6 agosto, Fabio Castano, storica figura della destra sociale in provincia di Varese. Esponente del Movimento sociale italiano, aveva guidato come segretario provinciale alla fine degli anni ’80 il Fronte della Gioventù. 

Dopo Fiuggi aveva seguito Alleanza Nazionale per un certo periodo, salvo poi uscirne per tentare altre esperienze politiche in partiti dove, secondo lui, lo spirito della destra sociale era più vivo. Aveva così militato, sempre con ruoli dirigenziali, ne La Destra e nel Fronte nazionale.

Ma indipendentemente dalla sigla di partito, era la comunità umana e politica quello che per lui contava veramente. Come dimostra il suo attaccamento verso Comunità Giovanile di Busto Arsizio. Castano era stato, tra l’altro, segretario provinciale del Fdg quando Giovanni Blini era segretario del movimento giovanile di Busto.

Castano stava lottando da circa un anno contro una brutta malattia.

I funerali si svolgeranno sabato alle 15.30.

Il ricordo

Stefano Clerici (ex assessore Comune di Varese): “Ci conoscevamo dai tempi di Alleanza Nazionale, da parecchi anni. Ho condiviso con lui un percorso politico. Ma c’è stata anche una forte amicizia.

Di Castano mi piace ricordare la sua grande tensione ideale, che lo spingeva sempre a cercare un percorso per esprimere le sue idee, molto forti e molto nette. Gli è sempre stata stretta la casacca di partito, ha sempre cercato il modo per esprimere una certa idea di destra, molto popolare e nazionalpopolare

Personaggi come lui sono da stimolo per non perdere la rotta”.

 

Tag:

Leggi anche:

  • Dal 27 settembre la grande pallanuoto a Busto Arsizio con la BPM Sport Management e la Len Euro Cup

    Al via della competizione ci saranno, oltre ai mastini di Busto Arsizio, anche i francesi del Montpellier e del Pays D’Aix Natation, i tedeschi dell’OSC Postdam, i croati dello Jadran Split, gli ungheresi dello FTC Budapest (squadra che nella scorsa stagione si era aggiudica la Len Euro Cup) e
  • Ierago con Orago, inaugurazione Palestra in acqua Cele Daccò

    Il Presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo interverrà domani, alle ore 10,30, alla cerimonia di inaugurazione dell’impianto sportivo acquatico “Palestra in acqua Cele Daccò” di Jerago con Orago (Varese) situato in via Onetto 4, vicino all’area Feste del Comune. La
  • Varese, Gianmarco Pozzecco cittadino onorario

    L’iniziativa è stata ideata da Marco Pinti che ha poi trovato l’appoggio della società varesina Pallacanestro Varese e successivamente della Delegazione Provinciale CONI. Gianmarco Pozzecco negli anni in cui ha giocato per la pallacanestro Varese ha sempre dimostrato, come sostiene Pinti
  • Sesto Calende, assegnazione del titolo Comune Europeo dello Sport 2019

    “È con orgoglio e soddisfazione che comunichiamo l’assegnazione del titolo Comune Europeo dello Sport 2019 a Sesto Calende” commentano a caldo la Consigliera Delegata ai Bandi Danila De Candido e il Consigliere Delegato allo Sport Simone Pintori “A nome di tutta