Addio a Fabio Castano, personaggio simbolo della destra sociale

E' venuto a mancare nella giornata di oggi, giovedì 6 agosto, Fabio Castano, esponente del mondo di destra e politico molto conosciuto e apprezzato in provincia di Varese

06 agosto 2015
Guarda anche: Busto ArsizioGallarate
2015-08-06 16.44.02

E’ venuto a mancare oggi, giovedì 6 agosto, Fabio Castano, storica figura della destra sociale in provincia di Varese. Esponente del Movimento sociale italiano, aveva guidato come segretario provinciale alla fine degli anni ’80 il Fronte della Gioventù. 

Dopo Fiuggi aveva seguito Alleanza Nazionale per un certo periodo, salvo poi uscirne per tentare altre esperienze politiche in partiti dove, secondo lui, lo spirito della destra sociale era più vivo. Aveva così militato, sempre con ruoli dirigenziali, ne La Destra e nel Fronte nazionale.

Ma indipendentemente dalla sigla di partito, era la comunità umana e politica quello che per lui contava veramente. Come dimostra il suo attaccamento verso Comunità Giovanile di Busto Arsizio. Castano era stato, tra l’altro, segretario provinciale del Fdg quando Giovanni Blini era segretario del movimento giovanile di Busto.

Castano stava lottando da circa un anno contro una brutta malattia.

I funerali si svolgeranno sabato alle 15.30.

Il ricordo

Stefano Clerici (ex assessore Comune di Varese): “Ci conoscevamo dai tempi di Alleanza Nazionale, da parecchi anni. Ho condiviso con lui un percorso politico. Ma c’è stata anche una forte amicizia.

Di Castano mi piace ricordare la sua grande tensione ideale, che lo spingeva sempre a cercare un percorso per esprimere le sue idee, molto forti e molto nette. Gli è sempre stata stretta la casacca di partito, ha sempre cercato il modo per esprimere una certa idea di destra, molto popolare e nazionalpopolare

Personaggi come lui sono da stimolo per non perdere la rotta”.

 

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto – La BPM Sport Management espugna Torino con una grande prestazione

    La terzultima giornata della regular season del Campionato di A1 non riserva sorprese per la BPM Sport Management. Il sette di Gu Baldineti batte in trasferta il Torino ’81 per 19-9 (3-2, 5-3, 7-0, 4-4) e grazie ad un’ottima prestazione continua la preparazione alla Final Six, in programma tra
  • Progetto Binda 2017, quando il ciclismo è passione

    Il “Progetto Binda 2017” prende ufficialmente il via martedì 25 aprile con la Piccola Tre Valli Varesine, giunta alla sua 41° edizione. La tradizionale gara – valevole come 2° prova del Giro della Provincia categoria Allievi e come 3° Trofeo Veneto Banca – si disputerà a Induno
  • La Pro Loco fa il “giro del mondo” con Paola Gianotti

    Emozionante serata nella Sala consiliare del Castello Visconteo per il “Mese della Cultura” organizzato dalla Pro Loco Fagnano Olona guidata da Armida Macchi e Paolo Bossi. Guest star del momento è stata la famosa ciclista Paola Gianotti, contattata tramite il Gruppo Sportivo
  • Pallanuoto, 24ª giornata: la BPM Sport Management nella tana del Torino ‘81

    Torna il campionato di Serie A1. Ad un mese dalle Final Six di Torino, la BPM Sport Management domani sarà proprio nel capoluogo piemontese per sfidare il sette di coach Aversa. Una sfida in cui i Mastini sono i favoriti sulla carta, ma che non dovranno assolutamente sottovalutare in quanto il